ULTIM'ORA

Siracusa: le fiamme gialle sequestrano 600 chili di botti illegali


botti illegali a sriacusatimes

News Siracusa: la Guardia di Finanza ha fatto “saltare in aria” i piani di un’organizzazzione dedita alla vendita di materiale pirotecnico illegale.

Il fine sempre lo stesso, vendere il maggior numero di botti per ottenere laudi guadagni per il periodo delle feste, niente da fare per quest’anno. Le Fiamme Gialle, infatti, sono riusciti a sequestrare di 600 chilogrammi di artifizi pirotecnici di IV e V catgoria, in un deposito abusivo adibito allo stoccaggio dei “botti illegali”, notato dai controlli sul territorio da parte dei finanzieri.

Nel suddetto magazzino la perquisizione ha anche permesso di rinvenire oltre 72.000 razzi esplodenti, riuniti in batteria, e di segnalare all’Autorità Giudiziaria un cinquantenne Siracusano, presunto responsabile dei reati di fabbricazione o commercio abusivo di materie esplodenti ed Omessa denuncia alle Autorità competenti.

Le indagini, ancora in corso, sono orientate ad individuare ulteriori autori dell’illecito traffico, e, soprattutto, a risalire alle rotte commerciali di approvvigionamento.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: