ULTIM'ORA

Siracusa. L’azione Cattolica e Comunione e Liberazione lanciano un confronto in vista del referendum


incontro-referendum-azione-cattolicaNews Siracusa: Un momento di riflessione, fuori da ogni contrapposizione politica,  in vista del voto previsto il 4 di dicembre sulla riforma costituzionale. L’appuntamento, organizzato da Azione Cattolica e Comunione e Liberazione, è previsto  sabato 19, alle ore 19, nel salone Giovanni Paolo II del Santuario Madonna delle Lacrime di Siracusa. Titolo dell’incontro: “Il nostro contributo: la bellezza di aprirsi all’altro“. Le relazioni affidate a due professori ordinari di diritto costituzionale: Lorenza Violini e  Giancarlo Antonio Ferro, rispettivamente operanti presso l’Università degli Studi di Milano e di Catania.  “Come cristiani – spiega il presidente dell’Azione Cattolica Arcidiocesi di Siracusa Raffaele Gurrieri–  dobbiamo occuparci delle cose nel mondo. Si vuol rendere un servizio, non solo ai soci delle due realtà religiose, ma anche a quanti potranno raccogliere informazioni e strumenti utili per prendere una decisione  più consapevole e libera sul referendum costituzionale. La scelta è caduta, allora, su due relatori schierati uno per il sì, l’altro per il no alla riforma costituzionale. Si esce fuori da ogni  logica di contrapposizione politica e partitica e  si prova a snocciolare, invece, il cuore delle modifiche alla costituzione. L’occasione dà avvio a una prima collaborazione con  altri gruppi e movimenti, in questo caso Comunione e Liberazione,  che vuole essere strada da seguire per rispondere all’appello di Papa Francesco affinchè i cristiani  possano assolvere al dovere morale ed evangelico di  una vera collaborazione tra loro“.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: