ULTIM'ORA

Siracusa: lavoratori I&T del Comune, stipendi garantiti. Faranda “vicenda risolta grazie ad un grande lavoro di squadra”


il segretario Uilm Marco Faranda Siracusa Times

News Siracusa: la svolta è arrivata. Stipendi subito per i lavoratori di I&T e un futuro più tranquillo (LEGGI QUI). Le rassicurazioni per i lavoratori di Innovazione e Tecnologie, la società che gestisce i servizi informatici del Comune di Siracusa, arriva da Marco Faranda, segretario generale della Uilm: “finalmente la vicenda è stata risolta grazie ad un grande lavoro di squadra. E’ stato determinante l’apporto dell’assessore comunale al Bilancio Gianluca Scrofani, così come quello dei dirigenti Migliore, Ortisi e Alia. Sia noi della Uilm, sia la Fim Cisl aveva chiesto proprio una condivisione della problematica perché questi lavoratori erano al collasso. E siamo stati ben lieti di aver appurato come ci sia stata condivisione, al contrario di altre vicende dove invece c’era stata una contrapposizione di vedute”.

 “Abbiamo chiuso l’accordo con questa nuova azienda – ha aggiunto  -, seria e solida all’interno del loro settore che opera in un contesto internazionale. Abbiamo avuto la fortuna di incontrare l’amministratore delegato, il dott. Celletti insieme con gli amministratori dell’azienda uscente e abbiamo affittato questo ramo d’azienda, della Top Network che garantirà la stabilità occupazionale. Dal prossimo 28 dicembre l’azienda entrerà a pieno titolo e avremo la possibilità di intraprendere un percorso nuovo e definito. I lavoratori hanno espresso assieme al sindacato la condivisione del progetto, per ciò che rappresenta l’inizio di un percorso che speriamo non venga nuovamente interrotto”.

“E siamo soddisfatti – ha concluso  – perché questa operazione è stata fatta in extremis a ridosso delle festività quando nessuno immaginava di poterla più realizzare. Segno che quando c’è sinergia fra le parti si possono realizzare tutti gli obiettivi”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: