ULTIM'ORA

Siracusa, lavoratori ex Pirelli. Vinciullo, Castagnino e Alota: “riconosciuto il diritto all’indennità integrativa regionale”


pirelli vinciullo castagnino alota siracusa timesNews Siracusa: è stato firmato dall’Assessorato Regionale alle Politiche Sociali, alla Famiglia e al Lavoro il provvedimento con il quale viene riconosciuto il diritto all’indennità integrativa regionale ai lavoratori ex Pirelli di Siracusa.

A darne notizia è l’On. Vincenzo Vinciullo, Presidente della Commissione Bilancio e Programmazione all’Ars che dichiara: “L’approvazione della norma legislativa, da me voluta, a favore dei lavoratori ex Pirelli di Siracusa, aveva già messo l’Amministrazione Comunale di Siracusa nelle condizioni di operare e di riconoscere i diritti dei lavoratori, tanto è vero che erano state perfino accantonate e bloccate le risorse da parte dell’Assessorato Regionale agli Enti Locali, in attesa che il Comune Aretuseo facesse una semplicissima e normale richiesta”.

“L’atteggiamento volutamente ostruzionistico del Comune di Siracusa – dichiarano Alota e Castagnino – che ha profuso tutte le sue energie per ostacolare che la norma voluta dall’On. Vinciullo, trovasse applicazione, e in questo modo per impedire ai lavoratori ex Pirelli di essere così regolarmente pagati, ha costretto l’Assessorato Regionale al Lavoro ad emanare un provvedimento che non era dovuto e che ha creato non poche tensioni tra l’Assessorato Regionale al Lavoro e l’Assessorato Regionale agli Enti Locali. Adesso crediamo, che il Comune di Siracusa non abbia più alibi e che si possa adoperare tempestivamente per concludere questa vicende, dal momento che i dati chiesti all’Assessorato Regionale al Lavoro erano già ben noti al Comune di Siracusa e poteva tranquillamente fornirli se non avesse intrapreso questo comportamento ostruzionistico”.

“L’Amministrazione Comunale di Siracusa infatti – concludono Vinciullo, Alota e Castagnino  non solo conosceva i dati, ora certificati dall’Assessorato Regionale al Lavoro, ma conosceva i lavoratori, conosceva il loro utilizzo nel rispetto della legge e conosceva anche quanto aveva ricevuto dalla Regione. Un’ulteriore perdita di tempo, un’ulteriore dimostrazione di inefficienza, un’ulteriore dimostrazione di come l’Amministrazione invece di adoperarsi per risolvere i problemi ai cittadini, lavora per creare invece problemi ai cittadini”.

Siracusa, lavoratori ex Pirelli. Vinciullo, Castagnino e Alota: “riconosciuto il diritto all’indennità integrativa regionale”

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: