ULTIM'ORA

Siracusa. Lavoratori dell’ex Provincia in sit in di protesta da lunedì. Rinviato a venerdì l’incontro tra sindacati e Libero Consorzio


lavoratori ex provincia consorzio libero lutri cisl siracusa timesNews Siracusa: rinviato a venerdì prossimo l’incontro convocato dal Commissario straordinario ing. Antonino Lutri con i segretari sindacali che avrebbe dovuto tenersi oggi, alle ore 16, presso il Libero Consorzio Comunale. Nonostante il rinvio, il segretario generale della UST Cisl Ragusa Siracusa, Paolo Sanzaro e il segretario generale della FP Cisl territoriale, Daniele Passanisi, sono stati presenti oggi al Palazzo dell’ex Provincia Regionale di via Roma insieme ai dipendenti dell’ente.

Al termine di tale riunione, i segretari generali hanno deciso di organizzare, da lunedì, un sit in in via Roma e di avviare una mobilitazione di protesta sotto la Prefettura proprio per venerdì.

“Continua la latitanza del Commissario Lutri – hanno dichiarato Sanzaro e Passanisi – che dal 5 luglio scorso sfugge e si sottrae al confronto con le Parti Sociali. Una gestione commissariale, quella di Siracusa, che ha dell’incredibile, nonostante il pesante intervento che le Federazioni regionali di categoria hanno fatto sulla vicenda in occasione dell’Osservatorio regionale dei Liberi Consorzi”.

“Il Commissario Lutri – hanno continuato i due segretari generali – ha deciso in maniera unilaterale di rinviare, ancora una volta, il confronto e la discussione sui lavoratori della ex Provincia. La situazione esige, invece, rapidità e concretezza. Nonostante la protesta, sempre civile, e la simbolica occupazione della sede, il Commissario non ha mai sentito il dovere di incontrare i lavoratori”.

“Confermando quanto dichiarato questa mattina – hanno concluso Paolo Sanzaro e Daniele Passanisi – chiediamo che l’incontro di venerdì prossimo con la deputazione regionale, si svolga in Prefettura. Di un Commissario che continua a disconoscere le elementari basi dei rapporti sindacali e continua a tergiversare sui problemi che investono i suoi dipendenti, non abbiamo che farcene”.

La Cisl, rappresentando il sindacato unitario, aveva consegnato proprio ieri, durante i lavori dell’osservatorio regionale, una veemente reprimenda sul mancato operato del Commissario Lutri che è stata consegnata all’assessore alle Autonomie Locali e Funzione Pubblica Luisa Lantieri.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: