ULTIM'ORA

Siracusa: l’associazione “Cento Passi” ricorda la “Strage di Via D’Amelio” con il film “La Trattiva”


rsz_11745713_381099505347138_4560668517811025839_nNews Siracusa: la  “Strage di Via D’Amelio” – quell’attentato di stampo terroristico-mafioso avvenuto in Italia il 19 luglio 1992, in via Mariano d’Amelio a Palermo, nel quale persero la vita il magistrato italiano Paolo Borsellino e i suoi cinque agenti di scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.

L’Associazione Culturale “100 Passi”, comunica che il prossimo 19 giugno 2015, in occasione dell’anniversario del tragico accadimento, verrà proiettato il film documentario “La Trattativa”, un film di Sabina Guzzanti che, tra messa in scena teatrale e documentario, racconta dei presunti rapporti intrattenuti tra le istituzioni e i capi di Cosa Nostra. La sceneggiatura e le battute che gli attori recitano sono verbali di processi e interrogatori. Al film della Guzzanti si intervallano momenti “comici” in un meccanismo narattivo che malgrado la sua particolare interpretazione rievoca un periodo intenso vissuto nella nostra Sicilia e in Italia.

Il film avrà inizio, alle ore 21, presso L’Antico Mercato in via Trento 5 a Siracusa. L’Ingresso è gratuito e la cittadinanza è invitata a partecipare.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: