ULTIM'ORA

Siracusa. L’appello video di una professoressa alla Giannini: “liberiamoci degli esami di Stato”


News Siracusa: è un insegnante di storia e filosofica in un liceo aretuseo e nel video che ha postato all’interno del social network più seguito un appello alla ministra alla Pubblica Istruzione, Stefania Giannini.
Un videomessaggio dal titolo “Le finestre della scuola che piangono” vede la professoressa Mariateresa Asaro metterci la faccia chiedendo alla ministra l’abolizione degli esami di maturità.
La professoressa Asaro, infatti, invoca ad alta voce di “liberarci dalla calamità angosciante, frustrante degli esami di Stato
Una provocazione quella lanciata dalla docente che nel video afferma: “So di scatenare profonda indignazione in uomini, donne , bambini, studenti e colleghi, ma basta arrivare ad un compromesso per <ridare dignità agli esami di Stato>. 
La Asaro aggiunge ironicamente: “Non sarebbe giusto affidare il giudizio dei ragazzi ad una commissione interna? Forse non sono adeguati cinque anni per poterli valutare? La mia proposta è questa: gli alunni, al termine del percorso di studi, devono presentare una sorta di <tesi>, come all’università, un lavoro personale su un argomento da loro scelto, ed essere valutati dai propri insegnanti in base ai risultati conseguiti nel corso dei 5 anni”. 
Un video esilarante dove la professoressa di storia e filosofia sfodera la sua intelligenza e la sua voglia di mettersi in gioco promettendo a tutti i seguici della pagina facebook Le finestre della scuola che piangono delle nuove puntate dove esporrà il suo pensiero
© Riproduzione riservata


Articoli correlati: