ULTIM'ORA

Siracusa, l’Albatro vuole vincere contro la capolista Fasano. Mister Vinci: “il morale dei ragazzi è alto”


albatro-conversano_3News Siracusa: il morale alto per una partita che potrebbe essere decisiva. L’Albatro si prepara per vincere contro la capolista per respingere la velleità di secondo posto del Conversano. Non è in condizioni psicofisiche ottimali l’Albatro Teamnetwork Siracusa, che ospiterà sabato alle 16,30 al PalaLobello lo Junior Fasano in una gara in cui non partirà certo con i favori del pronostico. Pur essendo incerottata, però, la squadra aretusea è fortemente intenzionata a mettere i bastoni tra le ruote alla leader del girone, che viaggia a punteggio pieno con 14 vittorie in altrettante gare.

Il tecnico Vinci conta di recuperare in extremis l’ala Andrea Calvo, convalescente dopo la botta rimediata alla coscia sabato scorso a Fondi nella gara vinta ai rigori dalla formazione del presidente Vito Laudani. Non sarà invece della partita Dell’Aquia, per il quale la stagione è già finita a causa di un problema fisica che non gli consentirà di allenarsi.

“Nonostante tutto – dichiara Vinci – il morale dei ragazzi è alto, la squadra è concentrata sulla partita, consapevole che l’avversario è di quelli di rango e che si è rinforzato con l’acquisto di un ottimo centrale brasiliano. Stiamo preparando la gara con attenzione e accortezza e ci auguriamo che il pubblico ci dia una mano. Confido nel sostegno dei nostri tifosi, che auspico possano essere numerosi per una gara che potrebbe permetterci di ipotecare definitivamente il secondo posto. Sarà una partita dura, complicata, ma giochiamo in casa e finora al PalaLobello abbiamo fatto sempre bene”. L’obiettivo dunque sarà di imporre il disco rosso anche alla capolista Fasano, che avrà probabilmente qualche motivazione in meno rispetto ad una squadra che deve necessariamente far punti.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: