ULTIM'ORA

Siracusa, l’Agorà della Biblioteca: giovedì la presentazione del romanzo “Archimede e l’enigma della sfinge”


libro stancanelli - siracusatimesNews Siracusa: giovedì 30 giugno, nei locali al primo piano della Biblioteca Comunale, la giornalista pubblicista Annalisa Stancanelli presenta, per il ciclo L’Agorà della Biblioteca, il suo romanzo “Archimede e l’enigma della sfinge”. Assieme all’autrice, presente a conversare sui temi sviluppati nel libro, Maria Lucia Riccioli.

Durante l’incontro si avrà modo di parlare delle donne scienziato nella storia, della loro importanza e del contributo che esse hanno dato allo sviluppo della scienza. Una discussione con il pubblico in pieno clima conviviale, così come nello stile dell’Agorà.

Il romanzo rappresenta per l’Agorà della Biblioteca ancora un modo per indagare la scrittura siracusana e valorizzare gli scrittori della nostra provincia, individuando i temi peculiari di un nuovo metodo di scrittura.

Nel racconto di Stancanelli, un misterioso assassino uccide i sapienti della biblioteca di Alessandria. Ad Archimede verrà affidato l’arduo compito di scovare il carnefice. Da Siracusa a Roma fino alla piana di Giza, un thriller mozzafiato dove solo la sfinge conosce il finale.

Annalisa Stancanelli, bolzanina di nascita, ha insegnato nella scuola primaria e nelle scuole superiori per sedici anni. Oggi è Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo Giovanni Verga di Siracusa. Dal 2005 collabora con la redazione “Cultura e Spettacoli” de “La Sicilia”, con articoli, interviste a importanti scrittori e recensioni di mostre. Ha vinto Il Premio Nazionale “Portopalo più a sud di Tunisi 2009″(SAGGISTICA) ed è esposto all’American Italian Museum di New York. Ha pubblicato nel 2014 “Francesco Paolo Perez, cuore siciliano anima italiana” (Bonanno editore).

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: