ULTIM'ORA

Siracusa: ladri di palme, il fine è sacro ma il gesto è illegale. Due persone arrestate dai Carabinieri


palme-intreccio-News Siracusa: l’introduzione abusiva in una villetta è solo una piccola parte del reato commesso da Paolo Giuga, siracusano, classe ’88 e Salvatore Di Paola, siracusano, classe ’81, entrambi pregiudicati per reato specifico. I due si erano introdotti in un’abitazione al fine di recidere foglie dei palmeti che componevano l’arredamento botanico della villa. Queste foglie sarebbero poi state utilizzate per realizzare i mazzetti intrecciati, utilizzati per la “Domenica delle Palme”. Niente da fare per i due furboni, dato che nella serata di ieri il taglio delle foglie veniva interrotto dai Carabinieri della Stazione di Cassibile che hanno tratto in arresto in flagranza per il reato di furto aggravato.

I due siracusani venivano, altresì, trovati in possesso di una coltello a serramanico e di altri arnesi atti allo scasso, utilizzati per introdursi nella proprietà, il tutto veniva sottoposto a sequestro. I Carabinieri conducevano in caserma i due giovani e dichiarati in stato di arresto, dopo le formalità di rito, venivano condotti nelle rispettive abitazioni per essere sottoposti al regime degli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: