ULTIM'ORA

Siracusa. La vita di Ayse un anno dopo: il servizio de Le Iene ripercorre la sua incredibile storia


ayse-siracusatimesNews Siracusa: Aysegul Durtuc c’è l’ha fatta. Ayse, come la chiamano gli amici, è la 19enne scomparsa da mesi da Siracusa e mandata in Turchia dai genitori contro la sua volontà. Non solo uno stile troppo occidentale, Aysegul era una ragazza “sporca”, non era adatta alla famiglia, la disonorava, e per questo motivo doveva essere nascosta.  A distanza di anno, il programma “Le Iene”, ripercorre le tappe di un difficoltoso lavoro investigativo con l’inviata, Giovanna Nina Palmerni, che è riuscita a seguire sin dall’inizio la vicenda e in qualche modo a contribuire alla sua liberazione (leggi qui). La iena Palmieri, ha realizzato un libro che racconta la storia di Ayse, dal titolo “Libera Sempre”. Il libro scritto in prima persona da Nina racconta con la voce di Ayse una storia vera e drammatica, e del servizio delle iene andato in onda l’anno scorso.

Alla fine del servizio Ayse, ringrazia sul suo profilo social: “Grazie veramente a tutti, ci siete sempre! Anche chi con il cuore e con il pensiero, ancora dopo un anno segue il mio servizio. Grazie infinite”. Tanti sono i commenti di solidarietà degli utenti che hanno scoperto, anche dopo un anno, la storia incredibile della giovane siracusana, uno tra tutti: “Ho seguito la tua storia Ayse, questa sera mi hai fatto proprio emozionare, sei una grande donna! Hai tutta la mi stima”.

Oggi Ayse è ritornata a vivere nella sua Siracusa, ha terminato gli studi prendendo un diploma di maturità, e convive con il suo ragazzo, circondata dagli affetti e dagli amici che non si sono mai arresi dopo la sua scomparsa e hanno contribuito a ridarle la libertà e un futuro.

Per guardare il video (CLICCA QUI).

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: