ULTIM'ORA

Siracusa. L’A.S.D. Canottieri Ortigia ha chiuso il 2017 con 52 podi


Siracusa. Grande partecipazione alla festa del A.S.D Canottieri Ortigia, per il consueto appuntamento annuale di fine anno che prevede la premiazione degli atleti che si sono distinti nel 2017 per i risultati ottenuti sia in regate nazionale che in quelle regionali e per stilare il programma per il nuovo anno.

Dal punto di vista agonistico l’Ortigia chiude il vecchio anno con 52 podi di cui 44 in regate regionali ed 8 in regate nazionali. A corredo del 2017 gli aretusei portano con sé anche sei titoli di campioni regionali di cui tre al campionato di fondo e tre in quello Indoor.

Per il 2018, nuovi intenti propositivi per i biancoverdi del presidente Chessari, già a lavoro sotto la direzione attenta degli allenatori Russo Alessandra, Sardone Andrea, Moschitto Domenico, Chessari Giovanni e Bottaro Salvo, per migliorare la stagione agonistica ormai alle spalle.

A tal proposito il sodalizio aretuseo ha ampliato il parco barche acquistando tre 7.20, un due  e con grande sforzo societario un quattro di coppia Filippi ed ha arricchito  la palestra con nuove attrezzature.

«L’anno che abbiamo salutato – ha dichiarato il presidente del sodalizio aretuseo Ducci Chessari –ha regalato a tutti noi momenti di grande gioia come il matrimonio tra Alessandra e Andrea due allenatori della famiglia Ortigia. Il 2017 ci lascia in eredità un gruppo di ragazzi più coesi in continua crescita, motivo di vanto e soddisfazione per tutti noi che vediamo lo sport e quindi il canottaggio, come mezzo di crescita fatto di regole e sacrifici che vanno al di là del risultato agonistico. Il 2018 per noi è un anno importante perché festeggiamo i novant’anni di attività agonistica sportiva, speriamo di poter solennizzare questo importante traguardo con altrettanti risultati».

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: