ULTIM'ORA

Siracusa. La Pantanelli diventa la nuova Academy della Juventus


vaccarono-puzzo-e-braghin

News Siracusa: davanti ad una bella cornice di pubblico, è iniziata la stagione sportiva della Pantanelli diventata nuova Academy della Juventus. L’investitura da parte di alcuni dirigenti del settore giovanile bianconero nella struttura di contrada Pantanelli, è avvenuta anche con la presenza del vicesindaco Francesco Italia.

Il presidente della Pantanelli Sport Egidio Puzzo ha di fatto ricevuto il “battesimo” per questa nuova avventura da Stefano Braghin, direttore generale del Settore Giovanile della Juventus e da Andrea Vaccarono, coordinatore nazionale delle Academy.

Tanti i punti toccati nel corso della presentazione: è emersa, ad esempio, l’attenzione e la vicinanza che la Juventus riserverà al settore giovanile della Pantanelli, ritenuta un’eccellenza siciliana e per questo scelta per entrare a far parte delle 11 Academy nazionali direttamente riconducibili e gestite dalla Società pluricampione d’Italia.

Molte le iniziative in programma nel territorio siracusano ma anche a Torino nel quartier generale bianconero, rivolte allo studio della metodologia e alla formazione degli allenatori nonché allo scouting e all’eventuale selezione ed inserimento nelle giovanili della Juventus di giovani talenti siciliani e siracusani.

Il numeroso pubblico intervenuto all’evento ha manifestato apprezzamento per la nascita in città di un importante e riconosciuto avamposto di una delle Società calcistiche più importanti e conosciute del mondo. Considerazioni positive che sono poi state estese in occasione della presentazione del nuovo staff tecnico che ha stupito per competenze e professionalità messe in campo. Agli ordini del direttore tecnico Giancarlo Betta, si muoveranno degli allenatori giovani e con capacità tecniche e professionali riscontrabili solo nelle migliori società professionistiche.

“Da questo momento la Pantanelli diventa di fatto un settore giovanile di rilevanza nazionale – ha sottolineato il presidente Egidio Puzzo – e avrà l’arduo compito di provare a realizzare i sogni e le speranze di tanti giovani siracusani, rappresentando l’unico credibile e realistico sbocco verso il calcio professionistico”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: