ULTIM'ORA

Siracusa: la Guardia di Finanza sequestra 315 mila prodotti contraffatti in negozi cinesi


rsz_1dsc_7809okok

News Siracusa: la Guardia di Finanza ha appena effettuato un massiccio controllo nei confronti di alcuni esercizi commerciali gestiti da operatori cinesi. Nel corso della suddetta operazione, effettuata nel territorio siracusano, sono stati sequestrati 315 mila prodotti, tra i quali cosmetici, giocattoli e bigiotteria. La loro irregolarità è rappresentata dall’assenza del marchio di conformità “CE” (spesso dissimulato dal logo “China Export”). E poi ancora prodotti per l’igiene e la cura della persona, capi di abbigliamento di note griffe del lusso e altrettanti accessori (orologi, scarpe, borse, cinture) riportanti marchi contraffatti.

Gli articoli, oltre a non avere un marchio sono costituiti in larga parte da materiali nocivi per la salute, ma erano già esposti sugli scaffali di vendita, pronti per essere immessi in consumo, con grave pericolo per la salute degli acquirenti.

Le irregolarità non terminano qui. Oltre alle merci sequestrate le fiamme gialle hanno individuato 14 lavoratori in nero e denunciati  4 soggetti per la detenzione di merce contraffatta.

rsz_1sam_1615okok

Sono in corso ulteriori indagini volte all’individuazione e disarticolazione della catena logistica, organizzativa e strutturale delle filiere illecite, nonché dei canali di finanziamento, riciclaggio e reinvestimento dei profitti derivanti da tali condotte.

I soggetti denunciati sono stati, infine, segnalati alla Camera di Commercio di Siracusa per le violazioni previste dal d.l. n.206 del 2005, il quale prevede sanzioni fino a 25 mila euro, nonchè la successiva confisca e distruzione dei prodotti sequestrati.

 

 

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: