ULTIM'ORA

Siracusa, la Guardia Costiera sequestra 800 chili di tonno rosso privo di certificazione


News Siracusa: la notte scorsa militari della Guardia Costiera di Siracusa hanno effettuato un maxisequestro di Tonno rosso, precisamente di 6 grossi esemplari di peso totale di circa 800 kg, con la conseguente elevazione di un verbale amministrativo di € 8.000 nei confronti del trasgressore.

Si è trattato di un’operazione notturna che, inizialmente programmata per effettuare altro tipo di verifiche, ha portato al risultato raggiunto grazie alla solerzia e all’abilità degli uomini impiegati i quali, durante i loro spostamenti, hanno incrociato un furgone isotermico che viaggiava in direzione opposta. Insospettiti dall’orario insolito, lo hanno seguito e successivamente bloccato, invitando l’autista ad aprire il vano bagagli per verificarne il contenuto. All’interno è stata constatata la presenza dei 6 esemplari di Tonno Rosso: alla richiesta di fornire la documentazione necessaria l’autista non è stato in grado di produrre nulla. Si invitava pertanto lo stesso a seguire i militari presso la Capitaneria di Porto di Siracusa dove, poco dopo, si presentava il titolare della pescheria destinataria del prodotto ittico. Questi confermava di aver acquistato gli esemplari in questione da sconosciuti e pertanto di essere sprovvisto di qualsiasi certificazione.

Dopo aver sanzionato il trasgressore, si è proceduto a far sottoporre il tonno a visita medica con l’intervento immediato di un veterinario dell’ASP di Siracusa il quale lo dichiarava non idoneo al consumo umano se ne disponeva dunque la distruzione.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: