ULTIM'ORA

Siracusa: la Consulta Giovanile esprime soddisfazione per gli incontri con gli assessori Troia, Coppa e Gasbarro


1385810_470996856349305_1401813858_n

Consulta Comunale Giovanile di Siracusa

News Siracusa: è stata una settimana impegnativa quella che la Consulta Comunale Giovanile di Siracusa ha vissuto, in quanto lo scorso 27 Gennaio ha incontrato l’Assessore Comunale alle Politiche Giovanili, Valeria Troia insieme alle altre realtà giovanili che operano in città, mentre lo scorso 29 Gennaio ha incontrato i neo Assessori comunali Pierpaolo Coppa e Teresa Gasbarro.

“La riunione del 27 Gennaio presso la Sala “Archimede” di Piazza Minerva, promossa e organizzata dall’Assessore Troia, è servita per focalizzare i prossimi obiettivi dell’Assessorato, in particolare in termini di formazione e lavoro – dichiara Marco Zappulla, presidente della Consulta – In un clima informale, si è parlato di come sia intenzione dell’Amministrazione strutturare le politiche giovanili del territorio facendo leva su una gestione strategica coordinata da un tavolo tecnico formato da Assessorato alle Politiche Sociali, Consulta Comunale Giovanile, Consulta dei Giovani Imprenditori, Consulta Provinciale degli Studenti e Confartigianato.

La prospettiva certa per Siracusa – prosegue Zappulla è quella di divenire Smart City a tutti gli effetti con tanto di Smart Lab per la gestione delle nuove tecnologie. La riunione è servita pure per dare attenzione alla valorizzazione della creatività giovanile: in tal senso l’Assessore Troia vuole consolidare l’abbellimento degli spazi cittadini con dei murales artistici per iniziative che sono aperte alla partecipazione di singoli o di gruppi creativi. Il tutto rientra in un quadro complessivo di rigenerazione urbana per cui il nuovo motto è “progettare e riqualificare”.

Durante l’incontro con l’assessore Coppa dello scorso 29 dicembre, i giovani hanno rivendicato maggiori spazi in termini di impiantistica sportiva, tenendo presenti le esigenze delle diverse fasce di popolazione al di là di chi sarà chiamato a gestirla. Si è parlato di “project financing” per la Cittadella dello Sport e di un monitoraggio per la completa informazione da parte dell’assessore su tutte le strutture di sua competenza.

Con l’assessore Gasbarro la Consulta ha discusso sul bando delle start-up, per l’avvio di diciotto nuove attività col sostegno di 10.000€ per ciascuna, di gestione degli spazi verdi pubblici proprio in simbiosi con l’assessore Coppa e infine di una prossima riunione per il settore agricoltura perché i giovani che volessero accostarvisi possano avere chiaro l’iter per diventare imprenditori e le opportunità di mercato grazie anche all’esperienza maturata da imprenditrice dall’assessore Gasbarro che ha accolto con grande interesse la proposta dei giovani della Consulta di riscoprire l’importante attrattiva turistica del treno del barocco, inattiva dal 2012.

“Al termine di questa settimana – conclude Marco Zappullami ritengo molto soddisfatto sia per la rinnovata sensibilità dei nostri giovani e delle nostre associazioni nei confronti di temi generali e dei problemi della città, ma anche per le aperture che ho registrato negli assessori Troia, Coppa e Gasbarro con i quali riteniamo di avere un’interlocuzione proficua senza tacere della mia intenzione di ampliare i nostri incontri anche al resto della giunta Garozzo.

Al termine delle nostre “consultazioni” tracceremo una sintesi sui risultati dei diversi incontri proprio chiamando il Sindaco a partecipare a una seduta plenaria dei giovani siracusani, che ancora una volta stanno dimostrando di essere parte attiva della città di Siracusa”.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: