ULTIM'ORA

Siracusa. La Basilica di San Giovanni vandalizzata con un “messaggio d’amore”. Esplode la rabbia nei social


vandalismo basilica san giovanni - siracusatimesNews Siracusa: un atto vandalico perpetrato ai danni della Basilica di San Giovanni Evangelista, appena restaurata (leggi qui).

Un gesto compiuto da ignoti che ha lasciato il segno, in tutti i sensi. Un cuore inciso nella pietra antica che compone l’antica chiesa, insieme alla parola “Miry”, probabile destinataria del pensiero romantico del suo autore.

Un “messaggio d’amore” che fa infuriare i siracusani che, attraverso i social, esprimono sentimenti di rabbia e vergogna. Da una parte un vero e proprio atto di vandalismo, assolutamente ingiustificabile, colpa dei “caproni siracusani” responsabili, privi di regole e senso civico. Dall’altra parte la mancanza di responsabilità nei confronti di chi, dall’alto, dovrebbe sorvegliare i tesori della città aretusea.

Un nuovo, ennesimo, gesto incivile che segue i recenti atti vandalici che hanno colpito il Monumento ai Caduti (Leggi qui). E mentre imperversano le polemiche e si pensa anche alle ronde anti vandalismo, chi paga le conseguenze sono loro, i monumenti, testimonianza di un passato illustre, oggi solo un simbolo di indecenza e inciviltà.

© Riproduzione riservata



Articoli correlati: