ULTIM'ORA

Siracusa, l’ Holimpia pronta per la sfida di Castellana


News Siracusa: Holimpia Paomar Siracusa in viaggio verso Castellana Grotte. La squadra allenata da Luana Rizzo è partita questa mattina in direzione Puglia in vista della sfida di domani, sabato 6 gennaio contro il Castellana (Bari). Il primo impegno del 2018 sarà una vera e propria sfida salvezza tra due squadre che fin qui hanno raccolto qualche punto in meno rispetto a quanto preventivato a inizio stagione.

Nelle prime dieci giornate le pugliesi hanno raggranellato nove punti, frutto di tre vittorie (con Pallavolo Sicilia, Modica e Torretta), mentre le siracusane hanno vinto due volte (con Torretta e Pallavolo Sicilia), conquistando un punto nella sfida casalinga contro il Bari, per un totale di sette punti.

L’Holimpia è comunque carica e in settimana, ha intensificato gli allenamenti per farsi preparare al meglio la sfida. Per domani mattina prevista la rifinitura delle siracusane che con l’occasione prenderanno le misure del “Palagrotte” struttura in cui si disputerà l’incontro con fischio d’inizio alle ore 18.

“In settimana – ha detto coach Luana Rizzo – abbiamo lavorato tanto e bene. La rifinitura di domani sarà importante per valutare le condizioni di Ivana Cianci. Solo domani sapremo se e quanto potremo contare sul suo apporto. Il Castellana è una buona squadra che gioca molto bene, anche meglio di altre squadre che la precedono in classifica e che utilizza al meglio tutti i propri giocatori. Noi dal canto nostro dobbiamo entrare con la giusta concentrazione in campo, con la consapevolezza che quella di domani è una sfida importante.”

Intanto il 2018 in casa Holimpia inizia nel migliore dei modi grazie all’under 16 che mercoledì pomeriggio tra le mura amiche ha affrontato e battuto per 3-0 le pari età della Virtus Floridia, conquistando così i tre punti in palio.

Nonostante un calo accusato nel terzo e decisivo set, concluso ai vantaggi col punteggio di 30-28, le giovani biancoazzurre sono state abili a mantenere la concentrazione giusta. Saggia la conduzione tecnica di coach Laura Licata che ha mosso molto la squadra, cambiando spesso singoli e schieramento per ottenere alla fine il massimo del risultato. “C’è ancora molto da lavorare – commenta il tecnico – ma il duro lavoro in palestra piano piano porterà a buoni frutti”. Prossimo appuntamento: 15 gennaio ore 18:30 al tensostatico di Via Lazio.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: