ULTIM'ORA

Siracusa. Istituito il “Comitato per la raccolta differenziata e la qualità del servizio erogato dal soggetto gestore”


foto di repertorio

News. E’ stata approvata dalla Giunta Comunale di Siracusa, su proposta dell’assessore all’ambiente Pierpaolo Coppa,  la delibera che istituisce il “Comitato città di Siracusa per la raccolta differenziata e la qualità del servizio erogato dal soggetto gestore”, come previsto dall’articolo 4 della legge regionale n.9 del 2010.

A darne notizia è l’Associazione Rifiuti Zero che ha suggerito e voluto   l’istituzione del Comitato Indipendente ed ha seguito tutta la procedura che ha portato alla delibera della Giunta Comunale. Il Comitato avrà il compito di verificare e controllare le prestazioni erogate dal gestore dei rifiuti, potrà svolgere funzioni di carattere consultivo e propositivo nei confronti dell’Amministrazione comunale, dovrà  essere consultato obbligatoriamente sui temi della gestione dei rifiuti, per la revisione annuale della Carta dei Servizi e per l’istituzione del sistema di monitoraggio. Il Comitato Indipendente sarà costituito da un rappresentante per ciascuna associazione ambientalista, da un rappresentante per ciascuna associazione di consumatori, da un rappresentante per ciascuna associazione civica (che abbia svolto iniziative per la tutela ambientale e/o per la corretta gestione dei rifiuti) e da un esperto in materia di gestione integrata dei rifiuti esterno all’Amministrazione Comunale, indicato dalle Associazioni.
Il comitato rimarrà in carica fino al 2024 e dovrà approvare entro tre mesi dalla sua prima riunione un regolamento interno per definire il proprio funzionamento. I componenti del Comitato dovranno riunirsi almeno due volte l’anno e non percepiranno alcun compenso  (non avranno nessun diritto a percepire gettoni di presenza o emolumenti di qualsiasi sorta). Nella delibera si legge che il Dirigente del Settore Ambiente entro il 10 novembre dovrà pubblicare un avviso per la presentazione delle domande di partecipazione al  Comitato ed entro trenta giorni le Associazioni ambientaliste, di consumatori, le associazioni civiche potranno inoltrare la richiesta.
Soddisfatto Salvo La Delfa, presidente dell’Associazione Rifiuti Zero Siracusa: “Il coinvolgimento della società civile nella gestione dei rifiuti è fondamentale soprattutto in questa fase di traghettamento dal sistema di raccolta di prossimità al sistema di raccolta porta a porta previsto dal nuovo capitolato di gestione dei rifiuti. Le associazioni potranno proporre iniziative e verificare la qualità del servizio offerto dal gestore IGM Rifiuti Industriali. Tutto ciò è in linea con l’adozione della Strategia Rifiuti Zero da parte del comune  avvenuta il 4 agosto 2016. Abbiamo approvato la delibera di istituzione del <Comitato città di Siracusa per la raccolta differenziata e la qualità del servizio erogato dal soggetto gestore>”, afferma l’assessore Coppa, “perché, adempiendo a quanto previsto dalla legge n.9/2010, vogliamo con il coinvolgimento dei cittadini rendere esecutivo il più presto possibile il contratto d’appalto stipulato il 4 agosto 2017. Solo attraverso  l’impegno di tutti è possibile raggiungere obiettivi importanti per la città”.
© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: