ULTIM'ORA

Siracusa, ippodromo del Mediterraneo: si ricorda la grande passione di Daniela Ratti con un memorial


ippica siracusa times

News Siracusa: dopo la celebrazione del ventennale dell’Ippodromo del Mediterraneo, il fascino dell’ippica sarà sottolineato attraverso l’immenso coinvolgimento di un’ appassionata prematuramente scomparsa: Daniela Ratti. Il marito Antonio Consogni, giornalista di Trotto e Turf, la vuole ricordare in un ambiente, quello dell’Ippodromo di Siracusa, che Daniela amava venire a trovare durante le grandi occasioni.

Terza corsa dunque a memoria del suo nome; una condizionata che manderà in pista sei soggetti di tre anni e oltre sul doppio chilometro in pista sabbia. Qui Bivago sembra aver  un filino di qualità superiore rispetto ad avversari che sfodereranno, però, forma e condizione.

Altro Premio da 11 mila euro è abbinato alla quinta corsa di un palinsesto ippico che apre i battenti, sabato 12 alle ore 14.30. I giovanissimi due anni, che sono ancora ai primi confronti in handicap, si schiereranno sui 1700 metri della pista grande. Idomeneo e Anfiarao hanno validi riferimenti e sono ben situati in perizia. Pagano i buoni risultati Peace and Love e Super Felice. Allunga  Alca Alameda, buone  le impressioni per Lovely Heart e c’è attesa per Ipse Fecit Nos.

 Sei le corse in programma che accoglieranno anche la Festa Nazionale dell’Engea, ente di promozione sportiva che mostrerà la passione intorno al cavallo con esibizioni equestri e una mostra di particolari carrozze: gli attacchi. Una festa che continuerà anche nella mattina di domenica 13 Dicembre dalle ore 9.30 alle ore 12.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: