ULTIM'ORA

Siracusa, Ippodromo del Mediterraneo: una rinvigorita pista in erba accoglierà il galoppo


pista rinvigorita ippodromo siracusa timesNews Siracusa: Anticipata l’apertura della pista in erba all’Ippodromo del Mediterraneo grazie ad un lavoro di manutenzione straordinario e ad un tracciato invidiabile. Si galopperà quindi su un soffice e verde manto erboso sabato 12, che già dalle 14.30 vivrà la sua prima sgabbiata di un convegno che si preannuncia ricco ed interessante.

Già dalla seconda prova si entrerà nel clou dell’evento con il Premio Jupiter League, una condizionata di sei cavalli anziani sui selettivi 2100 metri della pista piccola. Numerose le valutazioni possibili, ma Ottawa sarebbe dato per favorito da molti. Tecnicamente l’allievo di Sebastiano Cannavò, per quanto mostrato sulla distanza, non dovrebbe avere rivali. Attenzione però al suo eterno avversario Gasquet e a Scilloso, neoallievo di Vincenzo Caruso che, se dovesse subito ambientarsi alla pista siracusana, potrebbe mettere nei guai gli altri contendenti.

Sarà proprio da questa terna che usciranno i nomi dei probabili protagonisti del “Premio Nastro D’Oro di Sicilia“, Handicap Principale “C” che ospiterà la presentazione di “Fiera Cavalli Verona” prevista per domenica 27 settembre.

Maiden affollata in occasione della terza corsa del palinsesto, il “Premio Ekstraklasa“, dove undici soggetti di due anni saranno impegnati sul miglio di pista grande. Il favorito sarebbe Idomeneo che gode di un buon curriculum, mentre sono chiacchierati ed attesi i rodati Madame Power e Blue Prince e i debutti di Teatro Greco, Eternity Star e Authorized De Sol.

L’ippica nazionale sarà abbinata alla quarta corsa dell’evento, il Premio Super League. In pista, sui 1600 metri, Lord Unfuwain e Grey Bet saranno chiamati a difendersi dal top weight Coup De Talon.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: