ULTIM'ORA

Siracusa, ippica: weekend di trotto e galoppo


photo-maria-luisa-ferraroc-96

News Siracusa: weekend che riserva ancora due pomeriggi di gare miste. Trotto e galoppo pronti ad alternarsi sulle piste dell’Ippodromo del  Mediterraneo di Siracusa.  Sabato 10, il trotto ingaggia per una condizionata sul miglio, indigeni di quattro anni. È il Premio Siviglia, che ripropone la linea dettata da Tundrast, reduce da record su pista di 1.12.3. Segue Tesis GV e la buona categoria di Tiger Grif. Il galoppo punta sul difficile pronostico del Premio Formentera che, sulla sabbia e sui 1300 metri, schiera i due anni. Camdec Zac è il più affidabile; vince al rientro. Nella stessa linea si propone Meili, ma anche se allunga attenzione ad Alta Facoltà e a Alda e Basta che pur avendo una sola corsa napoletana sulle gambe è accompagnata, al debutto su pista, da parecchio entusiasmo.

Domenica  11, invece, il galoppo propone  la condizionata  di preparazione all’handicap principale “C”, Premio Nastro d’Oro di Sicilia atteso per il 25 settembre. Corsa ben riuscita il Premio Palma de Minorca, che impegna gli anziani sui 2100 metri della pista piccola. Non vi è un favorito netto. Idomeneo e Freefromcare devono confermare gli ottimi mezzi e Kastini è chiamato a dimostrare le sue potenzialità. Tante le novità in pista di buona levatura. Il trotto domenicale offre un’altra condizionata per indigeni di 4 anni. Potrebbe essere match tra Trossa Lung, reduce da prestazione record, e Tabarca in linea con la stessa.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: