ULTIM'ORA

Siracusa, ippica: due anni protagonisti nel Premio Leonardo da Vinci


News Siracusa: ancora indigeni di due anni protagonisti del centrale convegno di trotto in programma sabato 26 agosto presso l’Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. Sarò la quinta corsa, con il Premio Leonardo da Vinci, ad impegnare i giovanissimi trottatori sul miglio per un invito da 12 mila e 650 mila euro di montepremi.

Zarmbro As ha finora dimostrato di avere buoni mezzi, anche se da valutare alla sua prima uscita sul tracciato siracusano. Le alternative sembrerebbero: il veloce e duttile Zelig Rab, la chiacchierata Zacapa e la già vittoriosa Zarya and Glory.

Le sei corse apriranno alle ore 17:30, con il Premio Michelangelo, in attesa della condizionata, seconda corsa, riservata a cavalli di 4 anni. Competizione qualitativa e alquanto aperta, questa. Tra i sei protagonisti che frequentano il campo partenti tutti hanno chance di vittoria. Proviamo ad indicare tre nomi: Urucuiana, Unionst e Ungherese Jet.

La chiusura affidata ad una reclamare legata alla corsa ippica nazionale. Il Premio Donatello impegna i 5 anni sulla selettiva distanza di 2200 metri. E sembrerebbe proprio la distanza a giocare in favore di Tortuera, Royal Viking e Special Show.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: