ULTIM'ORA

Siracusa. Intensificati i controlli dei Carabinieri lungo le coste


News Siracusa: in occasione dell’inoltrarsi della stagione estiva, il Comandante Provinciale, Col. Luigi Grasso, ha disposto l’impiego del Battello Pneumatico dell’Arma, con il quale saranno garantiti ulteriori servizi preventivi e di controllo sugli specchi d’acqua antistanti le spiagge di maggior afflusso turistico.

Il natante, di stanza al porto di Siracusa, consentirà quindi ai militari dell’Arma, sotto l’aspetto preventivo, di poter garantire la regolare circolazione dei natanti all’interno di Marina Grande e Marina Piccola del Capoluogo fornendo la necessaria sorveglianza in favore dei diportisti che vorranno visitare e raggiungere il capoluogo via mare, ma anche di prestare assistenza a tutti i bagnanti che frequentano le spiagge di maggiore richiamo per i siracusani e i turisti.

Il Battello sarà infatti impiegato non solo all’interno della Marina ma anche in tutte le località balneari più vicine al capoluogo quali la spiaggia della Fanusa, Arenella, Ognina e Fontane Bianche. Al Plemmirio e nella zona delle Grotte del Monumento ai caduti, l’imbarcazione leggera dell’Arma vigilerà affinché non vi siano utenti del mare indisciplinati che possano violare i vincoli imposti dall’area protetta.

Il servizio dei Carabinieri verrà svolto con cadenza sostanzialmente giornaliera e verrà ulteriormente intensificato durante le settimane estive di maggiore affluenza di turisti, quando cioè, lungo la costa siracusana, si affollano centinaia di piccole e grandi imbarcazioni. Gli uomini del Battello Pneumatico non tralasceranno i doverosi controlli mirati alla regolarità della pesca e delle concessioni demaniali.

Infine, l’equipaggio svolgerà servizio a supporto dell’Arma territoriale attivandosi per la vigilanza delle località balneari in occasione di sbarchi estemporanei di migranti.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: