ULTIM'ORA

Siracusa. Indagini Comune, Evoluzione Civica: “azzerare la giunta? E’ come nascondere la polvere sotto il tappeto”


EVOLUZIONE CIVICA - siracusatimesNews Siracusa: “Mi rivolgo direttamente al Pd siracusano sottolineando che Siracusa non è un ‘quartierino’ e che pertanto non abbiano bisogno di ‘furbetti’.  Ci sorprendono le tiepide e controverse iniziative del segretario provinciale, Alessio Lo Giudice, rispetto alle tante inchieste giudiziarie che stanno scuotendo l’attività amministrativa del sindaco Garozzo e, in generale, della politica aretusea.  Mi permetto di far notare che, solo negli ultimi giorni, il Segretario provinciale del Pd ha chiesto l’azzeramento della giunta comunale.  Un atto politico che, seppur tardivo e insufficiente, risulta importante e contestualmente grave”. Dichiara Gaetano Penna di Evoluzione Civica, dopo i recenti sviluppi sulle indagini al Comune e la recente conferenza stampa tenuta dal primo cittadino Giancarlo Garozzo (LEGGI QUI). 

 “Successivamente, però- continua Gaetano Penna –  a seguito della conferenza stampa del Sindaco e le pesanti prese di posizione del deputato regionale Marziano e del parlamentare nazionale Zappulla, Lo giudice, ha fatto marcia indietro, chiedendo di abbassare i toni e di confrontarsi. Una dichiarazione, l’ultima, quantomeno incongruente rispetto alla richiesta di azzeramento di qualche giorno prima”.

“Per noi di Evoluzione civica – prosegue – il problema non si risolve con l’azzeramento della giunta, poiché, per quanto riportato dai media, l’azione giudiziaria fa emergere, la strutturazione scientifica del malaffare con il coinvolgimento di assessori, consiglieri di maggioranza ed opposizione. Saremmo in presenza, dunque, di malaffare trasversale. E’ ridicola, pertanto, la richiesta del Pd di Siracusa di azzerare la giunta, come nascondere la polvere sotto il tappeto”.

“Il titolo del nostro manifesto, Amarla per ammazzarla, riguarda invece l’attività della giunta Garozzo sotto il profilo strettamente amministrativo. Nel corso delle conferenza stampa di ieri il Sindaco ha risposto ai presunti attacchi nei confronti della sua amministrazione, dicendo che i media sono bravi nel costruire gogne mediatiche e che i Pm non sono depositari della verità. Alla luce di ciò, Evoluzione civica – conclude Penna – ha il dovere di esprimere solidarietà alla magistratura, in tutte le sue componenti, e agli operatori dell’informazione”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: