ULTIM'ORA

Siracusa, indagine ispettiva all’Inda avviata dal Ministro Franceschini. L’On. Zappulla: “Accolta così la mia richiesta”


sede fondazione inda siracusa timesNews Siracusa: inchieste della Magistratura sull’Istituto Nazionale del Dramma Antico. Il ministro Franceschini avvia l’indagine ispettiva e incarica gli ispettori di recarsi direttamente a Siracusa.

“Rispondendo alla mia specifica interrogazione parlamentare il ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, ha deciso di accogliere la mia richiesta assumendo la decisione di avviare una ‘urgente indagine ispettiva”. Queste le parole di una dichirazione del deputato nazionale Pd, Pippo Zappulla, che prosegue: “le inchieste che la procura della Repubblica ha portato avanti sulla gestione dell’Inda, hanno posto obiettivamene ombre inquientanti sulla trasparenza e sulla regolarità, imponendo, a mio avviso, l’assunzione di forti e più rigorosi atti e iniziative politiche. Per mesi sulla gestione dell’Inda si sono addensati dubbi e veleni in un crescente clima di litigiosità e di incertezze che certo non fanno bene all’immagine dell’Istituto”.

Condividendo, pertanto, le preoccupazioni, gli interrogativi e lo sconcerto manifestati da più parti sulla gravità dei fatti contestati e sulle evidenti lacune di verifica e controllo, ho chiesto – ancora Zappulla – una grande operazione di trasparenza e verità. L’Inda continua a rappresentare per la cultura e il turismo del nostro territorio uno straordinario veicolo di promozione e attrazione. Fare giustizia di ogni imputazione e illuminare ogni zona d’ombra è interesse primario dell’Istituto, della città di Siracusa e dell’intera comunità.

“La Direzione Generale Spettacolo ha ritenuto richiedere  – spiega il deputato Pd – al Ministero di avviare un’indagine ispettiva volta ad accertare, con riferimento ai fatti descritti, se sussistono nella gestione dell’Inda gravi irregolarità tali da costituire i presupposti per lo scioglimento del Consiglio di Amministrazione o per l’adozione di eventuali altre iniziative. Conseguentemente , il Segretario Generale – Servizio Ispettorato del Ministero sta predisponendo gli atti necessari per l’avvio di una urgente indagine ispettiva”.

Inchiesta amministrativa ministeriale che – conclude Zappulla – come ho avuto modo di esplicitare e di formalizzare già nella interrogazione, va realizzata con il sostegno, che sono certo non verrà meno, del Consiglio di Amministrazione che ha già assunto la importante decisione di costituirsi parte civile nel processo che vedrà coinvolti diversi dipendenti ma che, a mio avviso, dovrebbe assumere anche altri provvedimenti più rigorosi a tutela e salvaguardia dell’Istituto, di un bene collettivo di eccellenza nazionale e di straordinaria rilevanza per l’intera comunità siracusana”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: