ULTIM'ORA

Siracusa. INDA, è morto Fernando Balestra: un “pezzo di storia” della Fondazione


fernando_balestra_-_siracuatimesNews Siracusa: si è spento nella notte, per via di una probabile ischemia, Fernando Balestra, direttore artistico delle “Ferie di Augusto”, il festival di teatro classico che da parecchi anni si svolge  presso il sito archeologico di Augusta Bagiennorum, a Bene Vagienna. Lo ha reso noto stamani all’alba l’assessore al Turismo e al Bilancio del Comune, Damiano Beccaria.  Ferandano Balestra aveva un legame particolare con Siracusa e la Fondazione Italiana del dramma antico, poichè è stato IL sovrintendente  dal 5 aprile 2005 al 31 dicembre 2012, dopo essere stato membro del Consiglio di Amministrazione dall’ottobre 2004 al marzo 2005. Faceva parte della terna, deliberata dal CdA, dei candidati alla carica di Sovrintendente, che avrebbe dovuto essere conferita dal titolare del MIBAC. Balestra era anche un giornalista professionista dal 1988, inviato speciale dal 1991 e vicecaporedattore di line, proposto Redattore Capo dal Direttore di RAI 1, con il quale ha collaborato quale assistente per le strategie del palinsesto (1999-2003), è stato assunto in RAI, presso la Sede per la Campania, nel 1978 come programmista-regista. Dal  2013, alla scadenza della deroga concessa dall’Azienda, era rientrato a RAIUNO, alle dipendenze del Direttore di Rete.

Una notizia che lascia sgomenti tutti i membri della Fondazioni, dopo la triste notizia dei giorni scorsi della scomparsa di Giorgio Albertazzi (Leggi qui). Questa la dichiarazione rilasciata dall’INDA:

“La Fondazione Inda è sgomenta e piange la morte di Fernando Balestra. Prima consigliere d’amministrazione e poi sovrintendente per 8 anni, Balestra ha segnato un pezzo di storia dell’Inda rilanciando l’attività dell’Istituto nazionale del dramma antico e allestendo stagioni che sono state dei veri e propri trionfi. A Balestra si devono la riapertura della scuola di teatro della Fondazione Inda, segno della grande attenzione che ha sempre avuto per la formazione dei giovani, così come le tante tournée che hanno portato l’Istituto nazionale del dramma antico nei più prestigiosi teatri del mondo e i “Fuochi di Prometeo”, altra iniziativa riservata alle giovani generazioni. Quello stesso fuoco che ha sempre animato Fernando Balestra in tutta la sua carriera e nei suoi anni alla guida dell’Inda. E da oggi tutto l’Istituto si sente più solo. A Balestra va il nostro abbraccio più grande”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: