ULTIM'ORA

Siracusa. Il giovanissimo Gabriele Baio approda su canale 5 a “Pequenos Gigantes”



News
Siracusa: Ha solo 12 anni. Un cespuglio di capelli ricci che saltellano proprio come lui. 12 anni ed un sogno nel cassetto, quello del ballo. Si, perché oltre alla scuola, Gabriele vive intensamente la sua passione per il mondo dell’hip hop. Tra scuola, compiti e le risate di un bambino di 12 anni il piccolo Gabriele Baio non salta mai un solo allenamento in palestra.

Si è chiuso così, per Gabriele, ballerino hip hop aretuseo un anno di trionfi. Tra festival e concorsi Gabriele Baio ha girato l’Italia ottenendo consensi da giurie che, nel mondo dell’hip hop, vantano nomi importanti come: Daniele Baldi, coreografo di fama internazionale e coreografo nella scuola di “Amici” il noto programma televisivo di Maria De Filippi.
Il piccolo Gabriele Baio con sacrifici, dedizione e passione ha conquistato anche Napoli vincendo il “Napoli Hip Hop Festival” con l’esibizione singola nella categoria under. Categoria che ha visto Gabriele vincere la competizione tra sedici concorrenti.

Il riccioluto aretuseo aveva già vinto, precedentemente, il primo posto singolo under di hip hop nel mese di aprile a Priolo durante il “King of The Floor” dando il massimo durante la sua performance. Primo posto anche in quel di Ravenna per il “Ravenna in Danza International”. Primo posto in Toscana, a Massa Carrara, durante il “Festival Ballett” dove faceva da madrina la regina della danza Carla Fracci. Non scende dal podio Gabriele Baio che a Milano durante un festival che ha ospitato cinque regioni ha portato a casa il 3 posto. A Bergamo, invece, il ballerino aretuseo risale sul podio come secondo classificato.

Il “ciclone” Gabriele non si ferma mai e partecipando a varie manifestazioni conquista sempre di più consensi e vittorie in giro per l ‘italia. Successi dettati da sacrifici se si pensa che parliamo di un bambino di solo 12 anni che, ogni singolo giorno, fa la spola tra orari che lo vedono impegnato con la danza classica, con il modern jazz, con hip hop e recitazione il suo punto di crescita a Siracusa è il C.M.S dove lo attende la sua insegnante Simona Gatto. Ma Gabriele non si ferma e segue, oltre all’impegno della palestra, numerosi stage ogni mese con insegnanti che lui definisce “alieni” come: Daniele Baldi, Alessandro Papa, Davide Attuati, Jlenia Rossi, Paola Tricerri e Daniele Nevo Rapagnà. Tutti docenti di danza con i quali Baio si confronta presso l’Accademia Eschilo 1 Roma a Ostia, luogo che frequenta con gioia in quanto visto come una garanzia di crescita in tecnica e in stile.

Ora per Gabriele il successo continua. Il giovanissimo siracusano, infatti, ha partecipato nel mese di dicembre al casting per la nota trasmissione televisiva Mediaset “Pequenos Gigantes” superando centinaia di partecipanti ai provini e venendo convocato negli studi Mediaset per l’ultima selezione di soli 32 “Pequenos”. Proprio dall’ultimo provino che ha visto il giovane Baio esibirsi davanti al coreografo e regista di fama internazionale Giuliano peparini ha superato l’ultimo ostacolo facendo ufficialmente parte dei 18 partecipanti alla trasmissione che andrà in onda su Canale 5 da giorno 19 febbraio alle ore 21.15.

Non possiamo, quindi, che augurare un grosso in bocca al lupo a Gabriele Baio che, con la sua umiltà e la sua passione per la danza, porterà il nome di Siracusa in alto. Incrociamo le dita e tifiamo per lui sperando di vederlo in finale. Prossimo impegno per Gabriele stage di danza classica con il grande maestro kledy kadiu in foto si perché a me non basta l’hip hop la danza voglio conoscerla a 360 gradi.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: