ULTIM'ORA

Siracusa. Il Comandante Provinciale dei Carabinieri incontra i rappresentanti delle associazioni antiracket


Jpeg

News Siracusa: nella mattinata del 23 dicembre, presso la sede del Comando Provinciale Carabinieri di Siracusa, per i consueti auguri di Natale, si è svolto l’incontro tra il Coordinatore Regionale, il Coordinatore ed il direttivo provinciale ed i Presidenti delle Associazioni Antiracket del territorio aderenti alla F.A.I. ed il Comandante Provinciale Colonnello Luigi Grasso. L’occasione è stata propizia per fare un bilancio di quanto realizzato e proporre ulteriori forme di profili di collaborazione con l’Arma dei Carabinieri.

Nel corso dell’incontro, a cui hanno partecipato il Comandante del Nucleo Investigativo, i Comandanti delle Compagnie di Siracusa, Noto ed Augusta, il Comandante del N.O.R.M. della Compagnia di Siracusa ed il Comandante del Nucleo Informativo, è stata ribadita ulteriormente la comunione di intenti tra l’Arma dei Carabinieri e le associazioni antiracket al fine di porre in essere una strategia d’intervento comune incentrata su due obiettivi principali: da un lato, ridurre al minimo il cosiddetto numero oscuro, ossia il numero di vittime di reato che, per timore di ritorsioni, non sporgono denuncia e preferiscono sottostare ai propri aguzzini; dall’altro, impegnarsi a garantire alle vittime la massima vicinanza nel corso di un iter processuale che spesso è lungo e difficoltoso, consentendo loro di non sentirsi soli.

Durante l’incontro i rappresentati dell’antiracket hanno avuto parole di elogio per le Stazioni Carabinieri, da sempre elemento distintivo dell’Arma, le quali, con la loro capillarità sul territorio, rappresentano un punto fisso, un vero e proprio presidio di legalità a cui i cittadini possono rivolgersi per qualsiasi necessità.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: