ULTIM'ORA

Siracusa. Il 27 e 28 ottobre congresso a cura della Sezione Siciliana della Società Italiana di Andrologia


News Siracusa: la Sezione Siciliana della Società Italiana di Andrologia celebrerà il suo 20° Congresso a Siracusa, il 27 e 28 ottobre presso l’Hotel Parco delle Fontane. Presidenti del Congresso saranno il Dott. Egidio Mignosa,Responsabile Urologia-Andrologia Territoriale ASP di Siracusa, e il Dott. Bruno Giammusso, Responsabile dell’Unità di Andrologia del Policlinico Morgagni di Catania.

La Sezione Siciliana della Società Italiana di Andrologia si segnala da circa un ventennio nel panorama andrologico nazionale per la vivace attività scientifica e per la multidisciplinarietà, che vede interagire fattivamente esponenti del mondo urologico ed endocrinologico di rilievo nazionale. Numerose le iniziative scientifiche realizzate dalla Sezione, fra le quali meritano particolare menzione il progetto Trinacria, studio condotto su un vasto campione di uomini diabetici con disfunzione erettile, e la Scuola itinerante di Andrologia, attività di formazione pratica destinata all’approfondimento di tecniche chirurgiche in Andrologia. “Le principali tematiche che saranno
affrontate nel corso del Congresso- sottolinea il Dr. Egidio Mignosa- sono la terapia dell’infertilità maschile, la gestione clinica delle disfunzioni sessuali maschili e il trattamento degli incurvamenti
penieni. L’infertilità maschile è certamente la condizione che più delle altre ha visto negli anni un incremento progressivo di prevalenza, sia per l’aumentata età media degli uomini che desiderano procreare, sia per fattori legati alla contaminazione ambientale”.

“Anche le disfunzioni sessuali maschili occupano un ruolo centrale nell’attività clinica dell’andrologo –aggiunge il Dr. Bruno
Giammusso-, certamente il più delicato, considerato che nel corso degli anni l’età media dei pazienti che chiedono aiuto per disfunzione erettile, calo del desiderio ed eiaculazione precoce si è abbassata in misura preoccupante. Ma l’andrologo affronta anche altri problemi di salute di grande impatto sulla aspettativa e sulla qualità di vita, come i tumori del testicolo e le malattie a trasmissione sessuale quali le prostatiti e le infezioni da HPV”.

Fra i principali obiettivi programmatici della Sezione un compito fondamentale è affidato alle attività di formazione pratica degli specialisti urologi ed endocrinologi sui più comuni temi di salute sessuale e riproduttiva maschile.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: