ULTIM'ORA

Siracusa, III edizione premio Tonino Accolla: promuove il doppiaggio, una “voce nell’ombra”


premio tonino_accolla_siracusatimesNews Siracusa: Terza edizione il Premio Tonino Accolla, il celebre doppiatore siracusano che ha dato voce a incredibili personaggi del cinema americano e dei fumetti. L’evento ideato da Stefania Altavilla e realizzato da ARCA, con il supporto del Comune di Siracusa, che nella persona del suo Vice Sindaco ed Assessore alla Politiche Culturali di Siracusa, Francesco Italia, ne ha sempre riconosciuto e confermato il suo valore di innovazione culturale. La promozione lo scorso mese di ottobre, alla Festa del Cinema di Roma, presso lo stand della “Roma Lazio Film Commission”, è stata foriera di nuove sinergie, fornendo l’impulso per l’ottenimento del patrocinio di Sicilia Film Commission, Assessorato Turismo Sport e Spettacolo della Regione Sicilia, che si uniscono a quelle del Comune di Siracusa, ed alla nuova collaborazione maturata con Fono Roma, con la conferma di Ambi Pictures, Main Sponsor e partner tecnico. La selezione, quest’anno, ha visto la partecipazione di 10 scuole di doppiaggio italiane, con oltre 70 allievi, soltanto quattro, due uomini e due donne, si affronteranno nella finale del Contest Live di Doppiaggio che si terrà a Siracusa il prossimo 29 giugno. Gli allievi finalisti sono in ordine alfabetico: Antonino Saccone per la Voice Art Dubbing di Roma, Cristiana Mecozzi per la scuola di Giorgio Lopez presso la Award Network di Roma, Martina Lana e Mauro Bennici per gli Studi Titania di Roma.

Il Premio è stato ideato da Stefania Altavilla (presidente di A.R.C.A.) nel 2014 allo scopo di promuovere e diffondere la conoscenza della cultura cinematografica e nello specifico, promuovere e valorizzare l’arte del doppiaggio, nonché la figura del doppiatore, rappresentata spesso da una “voce nell’ombra”, di cui si apprende dell’esistenza, soltanto nel momento in cui viene a mancare. Quest’anno gli allievi si presenteranno in piazza Minerva, nell’isola di Ortigia, trasformata per una serata, in una sala di doppiaggio a cielo aperto, per essere valutati da una giuria tecnica d’eccezione, costituita da alcune tra le massime espressioni del doppiaggio italiano. A rappresentare Fono Roma, il suo direttore Franco Mirra, che vanta tra le altre, oltre 200 collaborazioni in direzione del doppiaggio con Tonino Accolla; tra le “voci nell’ombra” al femminile Laura Boccanera, doppiatrice e direttore del doppiaggio, conosciuta ai tanti per le voci di Jodie Foster, Sandra Bullock o Julia Roberts; altro direttore del doppiaggio e doppiatore di pluriennale esperienza Massimo Lodolo, conosciuto anche, per la voce prestata a Andy Garcia; completano la giuria i giovanissimi doppiatori Domitilla D’Amico, con la splendida voce di Scarlett Johansonn e Davide Perino che ha fatto il successo del Signore degli Anelli con la voce di Elijah Wood (Frodo Baggins), entrambi con una importante filmografia all’attivo di oltre un centinaio di voci; in giuria altresì l’attrice Galatea Ranzi, reduce dal successo di Alcesti, che intratterrà il pubblico con il racconto del mito di Aretusa ed il giovane doppiatore Lorenzo Accolla.

Il Premio, rappresenta un progetto innovativo, ideato e progettato a Siracusa, con lo scopo di valorizzare il patrimonio della città, coniugando la storia del cinema italiano rappresentato da Tonino Accolla con la storia di Siracusa, trasformando il premio anche in uno strumento di promozione del territorio.

Il contest costituisce, inoltre, una valida opportunità per i giovani doppiatori di avere visibilità ed il riconoscimento della propria professionalità da una giuria tecnica, composta da professionisti del settore.

La valutazione delle performance viene effettuata in diretta, durante la serata, con la designazione del miglior allievo doppiatore, al quale verrà attribuito il PREMIO TONINO ACCOLLA 2016.
La serata sarà altresì arricchita da momenti di spettacolo musicale, con l’esecuzione di colonne sonore di film doppiati da Tonino Accolla a cura del M° Salvino Strano, oltrecchè dal racconto, dei doppiatori intervenuti, di aneddoti riconducibili alle esperienze condivise con Tonino Accolla in sala di doppiaggio. Quest’anno, l’attenzione al territorio e la valorizzazione del patrimonio artistico, sarà esplicitata attraverso la presentazione di uno spettacolo di video mapping, che rappresenterà una ricostruzione storica del Tempio di Athena.

Durante la serata è previsto il riconoscimento di un premio alla carriera, che precederà l’attribuzione del premio Tonino Accolla 2016 al miglior allievo, alla migliore scuola finalista, unitamente al riconoscimento di un premio della stampa. Confermando la collaborazione con l’Istituto Federico II° di Svevia, anche quest’anno gli allievi presteranno il servizio d’accoglienza, quale stage formativo per l’anno 2015/2016.
Per la realizzazione dei Premi, quest’anno ARCA ha voluto attenzionare le eccellenze del territorio, con la partecipazione dello scultore Pietro Marchese (autore della statua di Archimede in Siracusa) che presenterà una sua opera esclusiva; avremo altresì una scultura dell’artista Giuseppe Piccione, cui si aggiungeranno le opere degli allievi del laboratorio Artemente del prof. Giacomo Lo Verso.
Conduce la serata Mimmo Contestabile affiancato da Miss Mondo Italia Sport 2016, Silvia Falco. La direzione artistica è affidata a Giuseppe Mandalari.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: