ULTIM'ORA

Siracusa. I Giovani Democratici dibattono sulle problematiche dell’amministrazione: “occorre un senso di responsabilità del primo cittadino”


News Siracusa: ieri pomeriggio i Giovani Democratici di Siracusa si sono riuniti per affrontare il dibattito sulle problematica amministrativa del comune. All’incontro, oltre al segretario cittadino dei Giovani Democratici di Siracusa, era presente anche il segretario provinciale dei GD.
“Siamo amareggiati per il malcontento che vige tra i siracusani nei confronti dell’amministrazione, come giovani abbiamo, nei giorni scorsi, provato ad incontrare il sindaco di Siracusa per discutere delle problematiche e della situazione politica che si sta vivendo in città, purtroppo senza riscontro poiché il primo cittadino ha declinato il nostro invito ad un confronto – fanno sapere. Da diversi mesi gli interlocutori di questa amministrazione sono diventati i centristi senza tenere più in considerazione il partito democratico e la giovanile del medesimo”.
“Occorre un senso di responsabilità del primo cittadino, poiché oltre ad amministrare questa città è anche componente della direzione nazionale del partito democratico, lo stesso partito che tra un anno dovrà presentarsi alla città e spiegare a migliaia di concittadini il motivo per cui affidare nuovamente la guida della città a chi in questi anni si è curato più degli interessi ed accordi con gli altri partiti invece di parlare alla città”.
“Come Giovani Democratici ci sentiamo in dovere di dissentire da questa gestione autoreferenziale dell’amministrazione di Siracusa che ad oggi non si confronta più con il partito democratico sulle scelte e che ha un disegno ben chiaro che con i cittadini ha ben poco da vedere”: concludono.
© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: