ULTIM'ORA

Siracusa: i Carabinieri arrestano un giovane per detenzione ai fini di spaccio. Poche ore dopo viene arrestato per evasione


TOROMOSCA CHRISTIAN CL1993News Siracusa: I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Siracusa hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Toromosca Christian, siracusano classe 1993, con precedenti di polizia specifici. Il giovane è stato notato dai militari dell’Arma mentre in via Gargallo cedeva un involucro ad un assuntore locale. Alla vista dei Carabinieri sia l’assuntore che il Toromosca si allontanavano rapidamente; quest’ultimo veniva raggiunto all’interno di un locale di intrattenimento della zona, in cui era entrato convinto di far perdere le proprie tracce.

Perquisito sul posto, veniva trovato in possesso di un involucro contenente marijuana (poco più di un grammo), occultato nella tasca dei pantaloni. Convinti che il giovane potesse detenere altra sostanza presso la propria abitazione, i Carabinieri hanno proceduto alla perquisizione domiciliare. Nella casa è stato rinvenuto il materiale atto al confezionamento delle dosi, coltelli intrisi di sostanza stupefacente  del tipo hashish e marijuana ed involucri con residui di cocaina, nonché settanta euro in banconote di piccolo taglio, provento dell’attività di spaccio, il tutto sottoposto a sequestro. Al termine delle formalità di rito il giovane è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari, misura che non ha osservato a lungo.

Infatti nel pomeriggio, a poche ore di distanza dall’arresto, i Carabinieri non l’hanno reperito durante i controlli effettuati, rintracciandolo successivamente in altra abitazione nella sua disponibilità. Per questo motivo il Toromosca è stato tratto in arresto per evasione ed associato presso la Casa Circondariale “Cavadonna” di Siracusa.

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: