ULTIM'ORA

Siracusa, hashish occultata in casa. I Carabinieri di Cassibile arrestano un 40enne


Droga Cassibile Siracusa TimesNews Siracusa: i Carabinieri della Stazione di Cassibile hanno tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti Giovanni Sapienza, 40enne siracusano, già noto alle Forze di polizia.

Durante una perquisizione domiciliare l’uomo è stato trovato in possesso di un panetto di hashish del peso di 76 grammi e di altre undici stecche della medesima sostanza per complessivi ulteriori 34 grammi, oltre ad un bilancino di precisione.

Bilancino e stupefacente sono stati rinvenuti tra i panni riposti nel cestello della lavatrice, occultati dalla convivente dell’arrestato, una 40enne incensurata, che per tale motivo è stata deferita all’Autorità Giudiziaria per il medesimo reato.

L’occultamento è avvenuto approfittando del fatto che i militari intervenuti hanno dovuto fronteggiare le resistenze opposte dal Sapienza alla perquisizione. L’uomo ha infatti inveito contro i Carabinieri, minacciandoli di morte brandendo un coltello da cucina ed aizzando contro di loro il proprio cane di razza pit-bull. Ricomposta la situazione, i militari hanno potuto proseguire la perquisizione rinvenendo dopo poco lo stupefacente.

Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari. I 110 grammi complessivi di droga, il bilancino ed il coltello utilizzato per la minaccia sono stati sottoposti a sequestro. L’arrestato dovrà rispondere anche di violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: