ULTIM'ORA

Siracusa, Green Game 2015: i ragazzi dell’Istituto “A.Rizza” si aggiudicano la finale regionale


resized green game siracusa timesNews Siracusa: termina oggi, con le finali regionali di Palermo e Catania, il viaggio in Sicilia di Green Game, il format didattico sulla raccolta differenziata (leggi qui). A prevalere nella seconda finale regionale, gli studenti di una scuola siracusana. I ragazzi della I D dell’Istituto superiore “A. Rizza” hanno infatti preceduto, in entrambe le manches da 15 domande ciascuna inerenti la raccolta differenziata ed il rispetto dell’ambiente, gli studenti del “Verona di Trento” di Messina e la II H del liceo “Principe di Savoia” di Catania.

Palcoscenico della finale dei “Green Game Sicilia 2015” il Centro Stampa Etis 2000 di Catania in una sala gremita da studenti provenienti da oltre 25 istituti di Istruzione superiore di II grado delle province di Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Ragusa e Siracusa.

Il sindaco Giancarlo Garozzo ha espresso grande soddisfazione per i risultati ottenuti dagli studenti siracusani ed, in generale, circa l’intera iniziativa Green Game che ha saputo prospettare ai più giovani un nuovo metodo di comunicazione e di sostegno nella conoscenza delle diverse modalità di riciclo degli imballaggi.

Presenti, alla giornata finale della kermesse “verde”, in qualità di lettori oltre che di autori delle domande della tranche finale, i rappresentanti degli altri Consorzi: per Comieco Claudia Rossi, per Corepla Massimo Di Molfetta, per Coreve Massimiliano Avella, per Ricrea Luca Mattoni e per Rilegno Monica Martinengo.

I risultati ottenuti in Sicilia da Green Game, che in soli tre mesi di tour itinerante hanno intercettato e coinvolto oltre 12.000 studenti e 100 docenti, hanno pienamente soddisfatto gli organizzatori che intendono bissare l’evento già il prossimo anno.

Un progetto didattico di sensibilizzazione, quello promosso dai Consorzi Nazionali per la raccolta, il recupero ed il riciclo degli imballaggi. Il Sistema Conai, si occupa su tutto il territorio italiano di garantire l’avvio al riciclo degli imballaggi raccolti dai comuni italiani tramite raccolta differenziata. In Italia, secondo i dati più recenti, ogni anno si producono mediamente circa 11 milioni di tonnellate di rifiuti di imballaggio. Di questi, il sistema dei Consorzi nazionali ne recupera oltre il 78%, vale a dire: 3 imballaggi su 4.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: