ULTIM'ORA

Siracusa: gran lavoro della polizia municipale nei giorni di Ferragosto


polizia municipale siracusa times

News Siracusa: sono in tutto 471 i verbali emessi dalla Polizia municipale nel week end di Ferragosto. Un dato significativo reso noto stamattina dell’assessore Antonio Grasso, che assieme al comandante del Corpo, Salvatore Correnti, ha predisposto il piano per i giorni più impegnativi dell’estate.

Il servizi di controllo straordinari sono scattati alle 8 di venerdì e si sono conclusi alle 21 di domenica, senza contare l’attività specifica prevista in Ortigia, dove si è registrato un aumento dei verbali di oltre il 50 per cento rispetto al fine settimana precedente. Nello stesso periodo la Municipale è intervenuta anche per 4 incidenti stradali.

Numeri alla mano, complessivamente il giorno di maggiore lavoro è stato venerdì con 180 verbali, contro 142 di Ferragosto (più di due terzi dei quali concentrati però nella mattinata, quando si sono affollate le strade per le zone balneari) ei 149 di domenica. Ma se si guarda ad Ortigia, il dato si inverte: 151 verbali in tutto, 78 dei quali la domenica; 56 venerdì e appena 17 nella giornata di sabato. Insomma, i siracusani e i turisti sembrano avere preferito il mare nel giorno di Ferragosto per poi concludere il week-end in città.

“Sono molto soddisfatto dei risultati – afferma l’assessore Antonio Grasso – non tanto per i numeri sé quanto perché i servizi hanno colpito i comportamenti che maggiormente infastidiscono i cittadini più attenti e disciplinati, come la sosta in doppia fila o nelle zone vietate. Inoltre, la presenza di agenti nei punti nevralgici della città ha avuto l’effetto di prevenire molti violazioni al codice della strada”.

Una riflessione a parte l’assessore Grasso riserva ai controlli nel centro storico: “quasi un terzo dei numero complessivo del verbali sono stati elevati nella zona a traffico limitato e hanno riguardato la sosta selvaggia, nelle zone in cui è vietata o negli stalli riservati ai residenti e agli autorizzati. In Ortigia c’è stato un aumento delle contravvenzioni del 50 per cento rispetto al precedente fine settimana e ciò perché la nostra attenzione è commisurata alla presenza di persone. Colpendo la sosta indiscriminata – conclude l’assessore Grasso – non solo facciamo rispettare il codice della strada ma dimostriamo di rispondere alle esigenze dei residenti, che chiedono di non dovere subire le conseguenze maggiori provocate dalla presenza di turisti o di siracusani che scelgono Ortigia per trascorrere le serate”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: