ULTIM'ORA

Siracusa. Gli Amici dell’Inda ricorderanno, sabato 11, Fernando Balestra con una messa di suffragio in Cattedrale


Fernando Balestra Siracusa Times

Da sinistra: Fernando Balestra, Leila Pupillo ed Enrico Di Luciano

News Siracusa: l’associazione “Amici dell’Inda“, in collaborazione con la Fondazione INDA, ricorderà Fernando Balestra e il suo profondo impegno per il Teatro Greco di Siracusa con una celebrazione eucaristica in suffragio che sarà celebrata sabato 11 giugno alle 11 presso la Cattedrale di Siracusa,  presieduta da don Luca Saraceno.

“Regista, drammaturgo e scrittore, per otto anni Fernando Balestra è stato sovrintendente dell’Istituto nazionale del dramma antico, restituendo alle rappresentazioni classiche il ruolo di cuore pulsante della città, grazie a spettacoli, manifestazioni ed eventi di alto valore artistico.

Come il deus ex machina di una tragedia, Fernando Balestra elargì nuova linfa all’organizzazione di ogni stagione, suggellando un patto nuovo e simbiotico tra città e teatro, reputando la prima testimone e custode del secondo, in un rituale sì antico ma intriso di contemporaneità. Siracusano d’elezione, strinse un legame intenso con la città e fu attento sostenitore della nostra associazione che lo nominò socio onorario nel 2008, per la sua energia appassionata nel legare il Teatro greco al territorio.

Il ricordo degli Amici dell’Inda accosta il lavoro profuso da Fernando Balestra all’opera di Enrico Di Luciano, due uomini legati da sentimenti di amicizia e stima, con assidui scambi di idee sul monumento identificativo di Siracusa, proseguendo lungo la scia tracciata dai grandi del passato”.

L’associazione si stringe alla famiglia e alle figlie di Fernando Balestra e a tutti coloro che lo stimarono e gli furono amici.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: