ULTIM'ORA

Siracusa, Gennuso: “Il reparto di Emodinamica. Una ricchezza da potenziare e valorizzare”


download

immagine di repertorio

News Siracusa: il reparto di Emodinamica, un esempio di qualità e professionalità all’ospedale Umberto I. Il Deputato Regionale Giuseppe Gennuso auspica il riconoscimento dei successi della gestione attuale e scongiura un indebolimento del reparto Siracusa. “La riorganizzazione della pianta organica dell’Asp – spiega il Deputato Regionale –  in conformità con le direttive dell’Assessore Regionale Baldo Guicciardi, è il primo passo verso una riorganizzazione e un rilancio dell’attività sanitaria dell’isola e della provincia”.  Un accorpamento tra reparti che non vuole essere un vano tentativo per risolvere difficoltà organizzative o che, in alcuni casi, possono danneggiare le eccellenze importanti siracusane.
Il reparto di Emodinamica – spiega Gennuso – all’interno dell’ospedale Umberto I di Siracusa, magistralmente diretto dal dott. Marco Contarini, che si è posizionato, negli ultimi 5 anni consecutivi, tra le prime 5 emodinamiche d’Italia secondo i dati riportati dal Giornale Italiano della società Scientifica di Cardiologia Invasiva proprio perché ha assicurato un’attività di prestazione elevatissima, con due sale angiografiche e due turni giornalieri, oltre che una reperibilità 24h/365giorni all’anno”. “Il possibile accorpamento dei due reparti – conclude Gennuso –  che si prospetta, mi auguro, non indebolisca questo settore ospedaliero, ma anzi ne rappresenti il naturale potenziamento attraverso la direzionecongiunta del dott. Marco Contarini stesso, a cui va riconosciuta innegabileprofessionalità e brillante capacità di gestione, oltre che una grande dedizione alla comunitàper cui lavora”.

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: