ULTIM'ORA

Siracusa: Gennuso conferma l’apertura di nuovi reparti Asp


Pippo Gennuso

Pippo Gennuso

News Siracusa: “sono felice di confermare le importanti novità che a breve riguarderanno la sanità siracusana. Come mi ha confermato il Direttore Generale dell’Asp Salvatore Brugaletta, il riequilibrio del tetto di spesa attualmente in atto consentirà l’assunzione di nuovo personale e, di conseguenza, l’apertura di importanti reparti che da anni i cittadini della Provincia attendono”: a dichiararlo è l’On.Giuseppe Gennuso.

“Saranno finalmente aperti i reparti di rianimazione del polo di Avola-Noto e dell’ospedale di Lentini, da anni attesi dai cittadini, che saranno un’importante garanzia di immediatezza del processo medico. Altra importante novità sarà il polo oncologico di Augusta, con i reparti di oncologia medica e oncoematologia. È un sogno che si avvera dopo anni di attesa e grandi aspettative da parte di un territorio fortemente gravato da malattie legate anche alla presenza di importanti poli industriali. Infine – prosegue-  l’inaugurazione della radioterapia presso l’ospedale Rizza rappresenta un importante passo in avanti, a garanzia della salute di tutti i residenti in Provincia, che si potranno curare senza sottostare a lunghi ed estenuanti viaggi della speranza o liste d’attese bibliche”.

“L’altra grande novità è l’apertura della Residenza Sanitaria Assistita a Pachino entro la fine di quest’anno. Si tratta di una struttura di circa 40 posti letto che sarà riservata alla lungodegenza di persone invalidate da malattie che non rendono possibile un’adeguata assistenza a casa. Quest’ultimo punto era tra quelli sostenuti da me nelle varie battaglie sulla sanità del territorio; sono particolarmente felice di vederlo diventare realtà”.

“Questi risultati – conclude- giungono a fronte di un’azione forte e sinergica della deputazione siracusana, oltre che di una capacità di confronto, puntuale e trasparente, che il direttore dell’Asp Brugaletta ha da tempo assunto come metodo di programmazione e gestione delle attività e dei servizi offerti dell’Asp”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: