ULTIM'ORA

Siracusa, Garozzo su “truffa” INDA: “fiducia negli organi inquirenti, che i soggetti accusati dimostrino estraneità ai fatti”


Garozzo Siracusa Times News Siracusa:Come sempre manifesto la mia totale fiducia negli organi inquirenti, auspico che i soggetti accusati possano dimostrare la loro estraneita’ ai fatti contestati.

E’ questa la dichiarazione di Giancarlo Garozzo in merito alle sette persone indagate dalla Guardia di Finanza per il reato di associazione a delinquere e truffa (Leggi qui).

Sono infatti questi i capi d’imputazione notificati dalla Guardia di Finanza a conclusione delle indagini preliminari e informazione di garanzia nei confronti di funzionari dell’INDAimprenditori siracusani. I sette indagati avrebbero offerto i servizi di pubblicità dell’Istituto Nazionale del Dramma Antico a società fittizie, in realtà costituite da persone a loro vicine, ovvero parenti e coniugi.

 

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: