ULTIM'ORA

Siracusa, furto in pieno giorno in un’abitazione: arrestato un 42enne


News Siracusa: nella mattinata di ieri Riani Massimiliano, siracusano classe ’75 già noto alle forze di Polizia è stato tratto in arresto dagli Agenti della Polizia di Stato in servizio alle Volanti della Questura di Siracusa per il reato di furto aggravato in abitazione.

Nel dettaglio, alle ore 10.10 circa di ieri, gli Agenti sono intervenuti per la segnalazione di un furto in un’abitazione in Ronco VIII in via Servi di Maria. Il ladro tentava la fuga a bordo di un’autovettura, ma veniva intercettato in via Grottasanta e, a seguito di perquisizione, trovato in possesso della refurtiva, occultata nella tasca destra deipantaloncini e consistente in un borsellino da donna contenente 62.50, un anello in oro e un orologio. Inoltre, all’interno dell’autovettura veniva rinvenuto e sequestrato un cacciavite, verosimilmente utilizzato dall’uomo per forzare la persiana dell’abitazione nella quale si era introdotto.

Successivamente, gli Agenti effettuavano una perquisizione domiciliare nell’abitazione dell’arrestato rinvenendo 3 televisori e numeroso materiale elettronico del quale l’uomo non sapeva indicare la provenienza; per tali motivi il Riani è stato denunciato per il reato di ricettazione.

Dopo le incombenze di rito, l’arrestato è stato accompagnato nel carcere di Cavadonna.

Gli Agenti hanno altresì denunciato G.S., siracusano classe ’98, per inosservanza all’obbligo di dimora cui è sottoposto e G.M., siracusano classe ’75, sottoposto agli arresti domiciliari ed assente al controllo e segnalato alla competente Autorità Amministrativa un giovane classe 2000 di origine marocchina per possesso di modica quantità di sostanza stupefacente.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: