ULTIM'ORA

Siracusa, “furbetto” al Comune licenziato per doppio lavoro, il 31 luglio l’ultimo giorno di lavoro


palazzo vermexio---siracusatimesNews Siracusa: il Comune licenzia il dipendente “furbetto” perchè svolgeva un doppio lavoro (leggi qui). Questa la motivazione che ha spinto a “buttare fuori” un dipendente del Comune di Siracusa da Palazzo Vermexio. Non sarebbero bastati i diversi richiami ed anche una sospensione temporanea. Oggi arriva l’ufficialità con la data dell’ultimo giorno di lavoro del siracusano che ha svolto per diverso tempo un secondo lavoro come insegnante in una scuola della città, spesso soprapponendolo alla sua attività principale e senza alcuna autorizzazione o richiesta dovrà abbandonare la sua scrivania.

Il 31 luglio 2016, sarà quello il suo ultimo giorno di lavoro del dipendente “furbetto”, chiudendo così questo episodio di assenteismo al Comune di Siracusa. Il malcostume di assentarsi dal luogo di lavoro per dedicarsi a fatti propri o addirittura per svolgere una seconda attività lavorativa risulta più facile da essere smascherato. Sono ormai una consuetudine positiva le denunce delle forze dell’ordine che mirano a difendere i contribuenti sia dal punto di vista economico sia da quello dell’efficienza del servizio pubblico.

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: