ULTIM'ORA

Siracusa, Foti risponde alle polemiche sulla chiusura del viale Teocrito: “nessuna dimenticanza o superficialità”


Foti Siracusa TimesNews Siracusa: “Il progetto di consolidamento del tratto di viale Teocrito momentaneanente chiuso al transito è pronto, deve però avere l’adeguata copertura finanziaria per andare in appalto ed aggiudicare quindi i lavori” esordisce così l’assessore ai Lavori Pubblici, Alfredo Foti, in risposta alle polemiche sollevate dal presidente di Circoscrizione Neapolis, Giuseppe Culotti, sulla chiusura del viale (leggi qui).

“Come è noto – prosegue l’assessore Foti – allo stato attuale, in mancanza di bilancio non esiste lo strumento tecnico contabile che ci consenta di destinare le risorse necessarie: solo dopo l’approvazione del bilancio pluriennale 2015/2017 unitamente al bilancio di previsione 2015, l’Amministrazione sarà nelle condizioni di operare in dodicesimi relativamente al bilancio pluriennale 2016″.

“E’ l’ultimo intervento che farò sull’argomento – aggiunge l’assessore ai Lavori Pubblici – con atti di natura prettamente gestionali, quindi dirigenziali, abbiamo chiuso un tratto di strada e messo al primo posto la tutela massima e preventiva della pubblica incolumità per evitare che domani si possano versare lacrime di coccodrillo. Nessuna dunque dimenticanza o superficialità per un intervento urgente e prioritario dell’Amministrazione che sta affrontando una situazione assolutamente emergenziale con la massima attenzione ed il più alto senso di responsabilità. Altro che ordinarietà – conclude Alfredo Foti  – in questa città, dopo anni di abbandono, trascuratezza ed indifferenza, tutto è diventato straordinarietà”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: