ULTIM'ORA

Siracusa. Formati con il corso BLSD il comandante e il primo ufficiale dello yacht di Luciano Benetton. Bianchini: “importantissimo saper intervenire in caso di arresto cardiaco”


Bianchini Benetton Siracusa TimesNews Siracusa:E’ stato un vero piacere, per noi della protezione civile ROSS formare con il corso BLSD il comandante e il primo ufficiale dello yacht di Luciano Benetton, approdato negli scorsi giorni a Siracusa” – sono queste le parole di Carmelo Bianchini, presidente della ROSS.

Il corso BLS, come ormai risaputo, è un corso di primo soccorso per l’uso del defibrillatore semiautomatico che prevede l’apprendimento dei concetti teorici e della capacità pratica per riconoscere immediatamente un paziente in arresto cardiocircolatorio, praticare la RCP, applicazione dei protocolli per l’utilizzo del defibrillatore semiautomatico (DAE), sia sul paziente adulto sia sul pediatrico.

Ad affidarsi alle sapienti mani di Carmelo Bianchini e Patrizia Midolo sono stati proprio il comandante Massimiliano Frazzetta e il primo ufficiale Bruno Masetti durante il loro soggiorno aretuseo.

Sono delle grandi soddisfazioni  – dice Bianchinipoter formare sempre più persone con lo scopo di aiutare il prossimo; in Italia ogni anno vengono colpite da arresto cardiaco più di 60mila persone con percentuali di sopravvivenza vicino allo zero senza un intervento immediato. Con le manovre BLSD le possibilità di sopravvivenza aumenta di ben tre volte ed è proprio questo lo scopo principale del corso, diffondere la cultura del primo soccorso a tutta la comunità, insegnando alcune semplici manovre di rianimazione che possono essere decisive per salvare una vita umana“.

Mi sento di dover ringraziare il mio centro di formazione di Fiuminicino <OTJ> – conclude dicendo Bianchini nella persona del dottor Stefano Lucci che, con dedizione e passione s’impegna quotidianamente affinché la cultura del primo soccorso sia sempre più diffusa“.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: