ULTIM'ORA

Siracusa, FNP CISL: “revisione della legge Fornero, rimborso della rivalutazione di tutte le pensioni, divisione tra sistema previdenziale e quello assistenziale”


esecutivo_fnp cisl rg srNews Siracusa: revisione della legge Fornero, rimborso della rivalutazione di tutte le pensioni, divisione tra sistema previdenziale e quello assistenziale. Queste le tre linee guida uscite fuori dall’Esecutivo Generale della FNP Cisl Ragusa Siracusa, riunito questa mattina alla presenza del segretario generale della FNP Sicilia, Alfio Giulio, e del segretario generale della UST Ragusa Siracusa, Paolo Sanzaro. In questa giornata, presente anche Sebastiano Spagna, segretario generale dei Pensionati Cisl territoriale, che sottolinea i punti cardine di un’azione sindacale che tende alla difesa di diritti acquisiti e, suggerisce ipotesi per migliorare un sistema – quello pensionistico – non più adeguato.

«Serve la riforma della legge Fornero – ha esordito Spagna – chiediamo una flessibilità in uscita per tutti e, in particolare, per tutti quei lavori usuranti. Nel 2016 saranno venti anni dalla introduzione del sistema contributivo; è il momento giusto per fare chiarezza e sintesi, visto che, nella migliore delle ipotesi, oggi, in pensione, si va col sistema misto retributivo-contributivo.»
Nel suo intervento, Spagna evidenzia la reale e non più differibile esigenza di scindere il sistema previdenziale da quello assistenziale. Reclami con forza anche sui temi dell’assistenza e dei servizi da dare agli anziani, con un’attenzione particolare ai non-autosufficienti. «Proprio su questo – ha concluso il segretario generale dei Pensionati di Ragusa Siracusa – abbiamo inchiesto incontri a tutti i Distretti socio-sanitari delle due province.»

Di comune comune accordo su questo tema è ancheil segretario generale della FNP siciliana. «Un vero welfare a favore degli anziani e dei più deboliha detto Alfio Giulio  – che, con qualificate politiche sociali e sanitarie, insieme ad adeguate risorse, può consentire la sopravvivenza della famiglie, in questo momento cosi difficile».

Saremo sempre più sentinelle – ha detto il segretario generale della FNP Sicilia – solleciteremo sempre di più, come facciamo da tempo, partendo dal protocollo d’intesa regionale sulle politiche sociali affinché Regione ed enti locali  potenzino i servizi socio-sanitari soprattutto nelle province. Al Governo, infine, – ha concluso Alfio Giulio – chiediamo di evitare confusione sulla riforma delle pensioni e convocare subito le organizzazioni sindacali per un confronto serio e produttivo

Attenzione focalizzata sul ruolo sociale delle pensioni, questo oggi è il motto, ribadito anche dal segretario generale della UST, Paolo Sanzaro. «Il governo prenda consapevolezza – ha sottolineato il segretario della Cisl territoriale – della necessità di un’alleanza generazionale. Anziani e giovani per legare le radici al futuro di questo paese. I pensionati hanno un ruolo sociale importante – ha concluso Sanzaro – sono da sostegno alle nuove generazioni e la ricchezza del loro sapere, della loro esperienza, è un arricchimento per tutti.»

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: