ULTIM'ORA

Siracusa, finanziamento a rischio per il nuovo ospedale. Vinciullo, Castagnino e Alota: “Se l’Amministrazione non vuole decidere si dimetta”


vinciullo castagnino alota siracusa timesNews Siracusa: “nonostante gli impegni assunti, nonostante il rischio certo e concreto che si perda il finanziamento per la realizzazione del nuovo Ospedale, la Commissione Urbanistica continua a non decidere”. A parlare sono l’On. Vincenzo Vinciullo, Presidente della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’ARS ed i Consiglieri Comunali Salvatore Castagnino e Fabio Alota.

“Una vergogna tutta siracusana – dichiarano Vinciullo, Castagnino e Alotauna vicenda insopportabile che rischia di condannare la provincia di Siracusa a non avere il proprio ospedale di riferimento. Cosa possiamo fare? È difficile, di fronte all’ignavia, trovare parole che siano in grado di manifestare lo stupore che più di 120 mila cittadini provano nei confronti di questa Amministrazione e della sua maggioranza”.

“Se l’Amministrazione Comunale non vuole decidere – continuano l’Onorevole ed i Consiglieri Comunali – se non vuole operare, perché si ostina a rimanere alla guida della città anziché dimettersi? Hanno chiesto ai siracusani il voto e hanno ottenuto la fiducia dei siracusani. Dovevano amministrare nell’interesse della città e non lo fanno, ma quello che è ancora più grave e che si rifiutano perfino di pensare di amministrare”. 

“La prossima settimana – proseguono i tre – decideremo il da farsi, con azioni eclatanti, ma è chiaro che questa Amministrazione Comunale non può pensare di passare alla storia come quella che ha perso 110 milioni di euro per la costruzione del nuovo ospedale”.

“Secondo noi – concludono Vinciullo, Castagnino e Alota – hanno una via d’uscita onorevole: quella di dimettersi. Lo facciano al più presto in modo tale che possa essere nominato dalla Regione un Commissario per risolvere questo e tutti gli altri problemi ancori irrisolti”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: