ULTIM'ORA

Siracusa, Filt Cgil: “proclamato lo sciopero per i lavoratori del cantiere di Scalo Pantanelli”


foto dal web

Siracusa. <<Per cosa si firmano gli accordi se poi vengono violate le intese raggiunte e sottoscritte?>>. Così Vera Uccello, segretario generale della Filt Cgil di Siracusa, denuncia il mancato rispetto dell’accordo siglato il 18 settembre scorso con Trenitalia e Mondus, in base a cui <<nel cantiere di Scalo Pantanelli,  per il lotto 39, dovevano essere applicate 20 ore settimanali per 7 addetti alle attività accessorie con la conseguente  riduzione media del 47, 36%  di solidarietà, per i restanti 3 addetti del servizio regionale, c’era l’applicazione del tempo pieno.  Ad oggi, dopo una attenta verifica, registriamo che il personale utilizzato nel lotto del Trasporto Regionale, ancorché a full-time, non è in grado, malgrado una notevole mole di lavoro straordinario, di soddisfare le richieste della committenza “Trasporto Regionale” dopo la riapertura della tratta Catania-Siracusa>>.

<<Dal momento che prima della chiusura della  tratta – Vera Uccello prosegue – , l’azienda utilizzava promiscuamente il personale del lotto “Lavorazioni accessorie” nel lotto “Trasporto Regionale”, nel rispetto del dettame contrattuale abbiamo chiesto di eliminare la solidarietà al personale del lotto Lavorazioni Accessorie e di utilizzare, previa comunicazione alla committenza, tale personale anche nel lotto Trasporto Regionale con relativa sostenibilità economica>>.

<<In attesa di una convocazione a carattere di urgenza – conclude – , abbiamo proclamato lo sciopero>>.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: