ULTIM'ORA

Siracusa, Feste Archimedee: spazio ai più piccoli con tanti laboratori


feste archimedee siracusa times 1

News Siracusa: performance di action painting, una mostra diffusa di opere d’arte realizzate da bambini, laboratori di pittura, giochi antichi e un tecnoparco con macchine belliche in miniatura: i laboratori dedicati ai ragazzi sono il cuore della quarta edizione delle Feste Archimedee.

Giovedì alle 20 “La Fontana della Vita” a piazza Archimede sarà uno dei primi appuntamenti della kermesse dedicata al genio e al talento. In collaborazione con COPRODIS, Coordinamento provinciale delle Associazioni di volontariato e di tutela delle persone con disabilità, la “Carovana Clown” e “Noi cuori e colori” a cura di Giuseppe Piccione (performer Federico Morello, Lorenzo Barra e Luisa Musco) si darà vita all’action painting. I ragazzi disabili realizzeranno piccole opere d’arte accompagnati dal suono della musica.

Già alle 19, a cura di Josè Occhipinti e Daniela Occhipinti e in collaborazione con “Mamme a Siracusa”, a piazza Minerva, si terranno Antichi giochi e laboratori didattici per bambini.

Gli appuntamenti si ripeteranno per i tre giorni di Feste. C’è grande attesa anche per la mostra diffusa “Colori a vista”, che si svolgerà venerdì dalle 20 tra le vetrine di corso Matteotti e via Cavour, dove saranno esposte le tele realizzate dai ragazzi.

“L’arte e la creatività svolgono un ruolo fondamentale nell’ambito dell’evoluzione infantile – ha detto Josè Occhipinti. L’arte nelle sue forme più svariate rafforza le competenze cognitive, socio-emozionali e multi sensoriali. Proporre laboratori creativi ha per noi lo scopo di permettere ai bambini di sperimentare e di avvicinarsi al mondo dell’arte in modo piacevole e divertente dando spazio alla fantasia, alla creatività e all’originalità”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: