ULTIM'ORA

Siracusa: fermo della Polizia per un 25enne tunisino, presunto scafista dei 382 migranti sbarcati nel porto di Augusta


immigrazione clandestina LampedusaNews Siracusa: il traffico di vite umane nel canale di Sicilia non conosce tregua. Dopo lo sbarco di 382 migranti nel porto commerciale di Augusta, gli Agenti di Polizia in servizio all’ufficio di Frontiera Marittima di Augusta, e insieme a personale del Gruppo Interforze Contrasto Immigrazione Clandestina della Procura della Repubblica e ad altre forze di polizia, hanno avviato le opportune indagini per individuare il responsabile.

Le operazioni svolte hanno portato un fermo di indiziato di delitto a carico di Ben Salem Salim (classe 1990) di origine tunisina, per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: