ULTIM'ORA

Siracusa. Esplosa un’altra bomba carta in 48 ore. Preso di mira un barbiere in via Torino


Siracusa. La seconda esplosione di una bomba carta in meno di 48 ore. È questo quanto accaduto poco prima delle ore 22.30 in via Torino, proprio dietro l’ingresso della curva ospiti e della gradinata dello stadio “Nicola De Simone”.

Di mira, questa volta, è stato preso il locale commerciale di un barbiere. L’esplosione dell’ordigno rudimentale pare abbia fatto sia crollare alcuni pezzi in muratura che sorreggono l’infisso sia scardinato la parte bassa della saracinesca.

Le modalità che questa sera hanno colpito la Borgara sembrano essere le stesse che 48 ore addietro hanno danneggiato una panineria sita in via dei Mille in Ortigia e non lasciano presagire nulla di positivo. Nonostante si parli di piccole attività, infatti, dietro tali gesti non è da esclude possa esserci la mano del racket.

 

 

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: